Grande Fratello 9, arrestati Marco Mazzanti e Lea Veggetti

By on giugno 23, 2011
lea veggetti e marco mazzanti

Chi si ricorda ancora di Lea Veggetti e Marco Mazzanti (nella foto)? I due, negli ultimi tempi, era finiti nel dimenticatoio. Eppure i “momenti di gloria” rigorosamente televisivi li avevano avuti eccome. Marco aveva partecipato al Grande Fratello, edizione numero 9. Era considerato il bello della casa, tant’è che le donne si ‘scannavano’ per lui. Il sosia di Tom Cruise, però, sembrava avere il cuore sempre per Lea Veggetti. Le cose non sono così lineari come le abbiamo spiegato, ne siamo consapevoli, comunque per chi ha seguito il Gf9 non deve essere difficile ricordare. La combattuta storia d’amore aveva dato grande visibilità alla coppia ed era valsa molte ‘ospitate’ televisive. A fare discutere era anche il fatto che la differenza di età tra i due è di ben 14 anni. Per le malelingue più che la fidanzata gelosa, Lea avrebbe fatto meglio a comportarsi da mamma.

Bene, questo è il passato. Il presente del gieffino e della quasi gieffina è molto meno glorioso. Lea e Marco stanno rinchiusi, ma stavolta non c’è di mezzo il reality show più seguito d’Italia, bensì il codice penale. Proprio così. Il 26enne, stando anche a quanto riporta Tgcom, alloggiava in un hotel di Milano. Intorno alle 4 del mattino, ha preteso che anche la 40enne salisse con lui in camera nonostante non fosse registrata. Di fronte al no del custode filippino, il quale aveva chiesto che venisse esibita la carta d’identità, Lea avrebbe usato delle frasi razziste. Più tardi una ospite dell’hotel si è lamentata per le grida. Anche lei sarebbe stata insultata e spinta dall’ex concorrente del Gf.

Il custode ha chiamato la polizia: sono intervenute due volanti e ne è nata una colluttazione con i ragazzi. Un agente è stato accompagnato in Ospedale per accertamenti. Il poliziotto vrebbe ricevuto un morso dalla Veggetti e ora si trova ricoverato. La coppia più tremenda che il Grande Fratello abbia mai conosciuto si trova adesso nelle camere di sicurezza della Questura. La misura è stata presa in ordine ai reati di lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. I due sono pure indagati per ingiuria a sfondo razzista. E’ proprio vero: il successo, specie quando è poco meritato, può fare brutti danni. Anche a distanza di tempo.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

One Comment

  1. Pingback: Grande Fratello, Marco Mazzanti e Lea Vigetti arrestati a Milano – Ciaopeople Magazine

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *