Il Concerto di Vasco Rossi a Catania non si farà! No del Calcio Catania

By on giugno 27, 2011
Vasco Rossi Catania Stadio Massimino

I siciliani non potranno assistere all’ultimo concerto di Vasco Rossi. A causa dell’inagibilità dello Stadio Sanfilippo di Messina, il concerto di Vasco Rossi si sarebbe dovuto tenere allo Stadio Massimino di Catania. Il Comune era d’accordo. Ma è arrivata subito il NO del Calcio Catania che in una nota dichiara: “Il Calcio Catania esprime totale dissenso in merito alla possibilità che lo Stadio ‘Angelo Massimino’ ospiti a settembre un concerto di Vasco Rossi. Il rifiuto scaturisce da semplici constatazioni relative ai danni economici, con riferimento ad interventi di manutenzione straordinaria del rettangolo verde, e soprattutto ai consistenti disagi di ordine sportivo che si configurerebbero”. E prosegue: “La normativa federale impone, per l’iscrizione al campionato di Serie A, la garanzia di un manto erboso in perfetto stato”. Durissima la risposta del Presidente ed amministratore delegato di Live Nation Roberto De Luca che non crede al Calcio Catania e sferra un durissimo attacco: “Le vostre sono scuse patetiche e destituite di qualsiasi fondamento logico. Siete disinteressati alla cultura, all’arte e alla musica. Vasco voleva fortemente che il concerto si tenesse in Sicilia”.

“Abbiamo cercato in tutti i modi di salvare il concerto di Messina senza successo. Purtroppo non ci siamo riusciti a causa della scarsa volontà e del disinteresse dell’amministrazione locale e del Catania Calcio. Come è possibile che Vasco possa suonare a Udine, Torino e Bologna nello stesso periodo? E’ a conoscenza di tutti che il manto erboso dove staziona il pubblico è coperto a nostre spese da una struttura di plastica trasparente e traspirante che permette di preservare completamente il manto erboso da possibili danni. La verità è che certe amministrazioni locali siciliane e alcuni “padroni del calcio” sono poco attenti o addirittura disinteressati  non solo alla cultura, all’arte e alla musica, ma anche alla ricaduta economica che 50.000 spettatori avrebbero portato alla città”. E poi con un tono didascalico conclude: “Cari amministratori in periodi di vacche magre come questo non basta solo piangere sui tagli dei fondi dello Stato ma bisogna essere lungimiranti ed approfittare delle opportunità che si presentano, anche se cadute dal cielo”. Abbiamo contattato sia il Calcio Catania sia Live Nation per avere altre delucidazioni in merito a questa scottante e controversa vicenda.

“Priva l’intera città di un evento musicale di primissimo piano in grado di attirare turisti. Questa decisione è gravissima, un grave danno d’immagine ed economico, pregiudicando la possibilità che in futuro la nostra città sia scelta come sede di altri importanti concerti. Invito il Sindaco ad intervenire in prima persona ed immediatamente” ribatte il Presidente della Commissione Cultura, Sport e Turismo Manlio Messina. E dulcis in fundo: questo tour sarà l’ultimo. Vasco Rossi ha deciso di ritirarsi, la sua carriera è giunta al termine. L’ha dichiarato ieri al TG1: “Mi metto a suonare e chi c’è, c’è. Magari farò qualche altro concerto all’improvviso. A 60 anni non posso più fare la rockstar. Questo è il mio ultimo tour”.

About Fabio Giuffrida

One Comment

  1. Pingback: Vasco Rossi non è depresso ma dipendente da Facebook: “I giornalisti sono comari del paesino” | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *