Lamberto Sposini esce dalla terapia intensiva

By on giugno 21, 2011
lamberto sposini

Continua il lento ma progressivo miglioramento delle condizioni di Lamberto Sposini (nella foto). Il giornalista, che è ricoverato presso il Policlinico Gemelli dallo scorso 29 aprile, è in ”buono stato di coscienza”. Considerato che “non sussistono più le condizioni che rendevano necessaria la sua permanenza nel reparto di Terapia Intensiva (diretta dal prof. Rodolfo Proietti)”, il conduttore de La vita in diretta è stato trasferito in un reparto di degenza dell’ospedale di Roma. Qui Sposini proseguirà la riabilitazione: sia quella motoria, sia quella neurologica. A dare la notizie è stato un bollettino emesso dal Policlinico Gemelli e firmato dal professor Giulio Maira, il quale coordina lo staff medico del Gemelli.

Sulle pagine Facebook dedicate al giornalista della Rai è grande la gioia per i miglioramenti in atto. “Lamberto hai lasciato la terapia intensiva – scrive Livia. – Che bello, ora c’è una bella lunga riabilitazione ma tu sei un guerriero ce la farai e fra un anno ti rivediamo in tv. La vita in diretta sarà di nuovo tua” . “Quante belle notizie oggi – scrive Anna Rita. – Una su tutte: il tuo splendido sorriso è tornato ad illuminare chi ti sta vicino. Non so se é fede o cos’altro ma sono sempre stata sicura che ce l’avresti fatta, certo molto è dovuto alla tua determinazione e alla tua forza ma sono cmq certa che lassù qualcuno ti protegga. Sono troppo felice perché so che stai meglio, adesso non è più il tempo della tristezza, ma della gioia. Ora – conclude la fan del giornalista – sono sicura che presto potrai riprendere il tuo cammino e potrai di nuovo essere il papà meraviglioso che sei sempre stato”.

Nonostante il miglioramento di Sposini, è praticamente impossibile che in autunno possa già tornare in tv. La Rai ha già scelto il suo sostituto per La vita in diretta. Ad affiancare Mara Venier sarà Gerardo Greco, attualmente a Uno mattina estate.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *