Tv: domani sera su Rai Tre Il caimano, di Nanni Moretti

By on giugno 18, 2011
il caimano

Finalmente Il caimano arriva anche in tv (nella foto una delle scene finali del film). A trasmetterlo sarà Rai Tre, domani sera 19 giugno, alle ore 21,00. Certo, il periodo dell’anno non sembra il migliore per un film di questo genere, ma tant’è. Meglio tardi che mai, come si suol dire. Un mese fa Nanni Moretti aveva espresso tutte le proprie perplessità perché, nonostante la Rai avesse acquistato i diritti per trasmettere la pellicola, questi non erano ancora stati sfruttati. “Ho tanti difetti e non mi piace per niente fare la vittima, infatti sono tre anni che non dico nulla – aveva dichiarato il regista-attore. – Il film è costato tantissimo, 8 milioni e mezzo di euro, il 25% in più del previsto. Io co-produco solo con la Rai, ma questa è stata l’unica volta che ho preferito produrlo da solo”.

E ancora: “Dopo che il film è uscito è stato acquistato dalla tv di Stato per un milione e mezzo di euro per 5 passaggi in altrettanti anni. Sono già passati tre anni e un mese e ancora non è stato mai trasmesso. Mia madre e mio padre mi hanno insegnato ad assumermi la responsabilità di quello che dico e di quello che faccio delle mie scelte o delle mie non scelte. Per ora non è stato messo in onda – aveva detto ancora il regista di Habemus Papam. – Qualcuno mi spieghi perchè”. Cerchiamo di rispondere noi: forse perchè la Rai è uno dei tanti regni dello spreco? Forse perché le ragioni politiche prevalgono quasi sempre su quelle artistiche o presunte tali?

Venendo, nel dettaglio, al film. Il caimano è stato trasmesso nelle sale cinematografiche nel 2006. Racconta, per parodie, l’ascesa politico-mediatica di Silvio Berlusconi, nonché le sue continue battaglie contro i giudici. Il film, già durante la sua produzione, è stato accompagnato da molte polemiche. Ora su internet i fans di Moretti sono impegnati a fare sapere a quanta più gente possibile che domani scoccherà l’ora del caimano in tv. Non rimane che attendere l’esito dello share.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *