Ascolti tv martedì 5 luglio: vince Rex contro Parenthood

By on luglio 6, 2011
foto-rex-rai1

text-align: center;”>Il commissario Rex Rai1 Foto

E’ stata la serata del commissario “Rex”, serie tv per tutte le stagioni “televisive”. Estate o inverno che sia, la serie (o telefilm che dir si voglia) funziona sempre e porta il suo ascolto “decente” a chi la mette in onda. Ieri “era la volta” (di fa per dire) della rete ammiraglia della tv di stato, Rai 1 che con le storie del cane poliziotto e del detective con il volto di Kaspar Capparoni, vince la sfide del prime time tra Rai e Mediaset. 3.830.000 telespettatori per la puntata delle 21:20 (3.558.000 per quella delle 22:10 con un tasso di abbandono non eccessivo rispetto alla prima). Le vicende del telefilm co-prodotto da Germania, Austria e Italia (non a caso la location scelta dall’undicesima serie in poi è Roma), incuriosiscono ancora una volta e continuano a portare acqua al proprio mulino.  In seconda posizione, la dirimpettaia di Rai1, Canale 5. La capogruppo di Mediaset proponeva (potremmo anche dire “azzardava”) ieri sera in prima serata “Parenthood”, telefilm made in U.S.A. circoscrivibile al genere “family drama”. Una scelta atipica per l’ammiraglia del Biscione che comunque realizza un discreto risultato catturando 2.629.000 telespettatori. La serie era comunque già stata trasmessa da Mediaset su Joy (Mediaset Premium) e mandata ora in onda “in chiaro”. Il risultato può considerarsi positivo (poi siamo in estate e qualche esperimento bisogna pur farlo; il rischi non sono eccessivi).

In terza posizione, rispettando quasi un ideale scala gerarchica tra le emittenti Rai – Mediaset, il secondo canale della tv pubblica: Rai2 che trasmetteva “La spada della verità” del regista Sam Raimi. Buoni i risultati: 2.040.000 per l’episodio delle 21:00 e 2.325.000 per quello delle 22:00. Ma di cosa si tratta? “La spada della verità” riprende le atmosfere conosciute con il Signore degli Anelli, proponendoci scenari e atmosfere tipiche del mondo e del genere fantasy. Buoni gli esiti in termini di ascolto.

Quarta posizione per “Circo Massimo Show” di Rai 3 che ottiene quasi due milioni di telespettatori (per la precisione 1.984.000).

Quinta e sesta posizione infine per “Terminator” un classico del cinema divenuto oramai un classico tra i film in televisione (Rete 4 – 1.728.000 telespettatori) e il nuovo magazine di Italia 1 “Tabloid” che non fa propriamente il botto ma raccoglie comunque ieri sera 1.501.000 telespettatori.

About Sabino Ferrucci

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *