Barbara D’Urso: ho 54 anni e sono molto corteggiata

By on luglio 18, 2011
barbara d'urso

Criticata e seguita. Amatissima e insopportabile. Simpatica e ipocrita. Barbara D’Urso (nella foto) è certamente un personaggio televisivo che divide. Le sue trasmissioni sono molto seguite dal pubblico, ma la critica e moltissimi utenti del web la bocciano in toto. Per alcuni è il simbolo della tv spazzatura, per altri ha la capacità di stare a passo coi tempi. Intervistata da La Stampa ha preferito sfiorare soltanto questi argomenti e concentrarsi esclusivamente sul successo dei suoi programmi e sulla passione per il suo lavoro di conduttrice. E non sono mancate nemmeno le note di gossip. “Da sempre sono una svegliarella e la mattina, come dicevano i miei nonni, ha l’oro in bocca – ha dichiarato la D’Urso. – Con il pomeriggio impegnato e la lunga fase preparatoria, le riunioni autorali, pranzo, trucco e parrucco se non cominciassi presto sarebbe finita. Sono felicissima, davvero. Qui a Mediaset mi trattano da reginetta e il pubblico premia ciò che faccio“.Sulle rivali del piccolo schermo: “Ciclicamente ci sono persone che montano polemiche su di me – ha detto la conduttrice di Pomeriggio Cinque. – L’anno scorso e due anni fa una mia collega, Lorella Cuccarini, ha strombazzato su tutti i giornali frasi del tipo: “Arriverò e spazzerò via la concorrenza. Adesso torno in tv e sarà un’altra cosa. Domenica In con me si riprenderà il primato degli ascolti”. Non è successo, me ne sono stata buona in un angolino, ho lavorato e per un anno e mezzo ho vinto dieci a zero su tutta la linea. Una bella soddisfazione contro tutte le cassandre“.

“No comment” sulla battaglia tra Ballando con le stelle e Baila!, mentre sulla sua bellezza e le sue conseguenze non può tacere: “Sono single, è vero, e comunque a cinquantaquattro anni sono ancora corteggiatissima e, mi creda, mi sto divertendo un mondo. Succede che anche l’uomo più impegnato e distante dal mondo dello spettacolo incontra la D’Urso, comincia a finire sui giornali e se all’inizio ne dice peste e corna poi finisce col piacergli. Risultato: ti trovi di fianco un compagno che compra più Chi e Novella 2000 di te. La popolarità può essere una brutta bestia e nel mio caso sì, è vero – ha detto Barbara – non ha fatto bene al cuore“.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

2 Comments

  1. Pingback: Meno male che c’è Lorella | LaNostraTv

  2. Gabriele

    aprile 6, 2012 at 17:21

    Ma cosa vuole rimorchiare?
    Hanno aperto forum e siti contro la D’Urso.
    Non la sopporta più nessuno.
    E’ una falsa raccomandata.Non fa mai parlare nessuno
    ed è odiosa.
    Che se ne andasse a fare una lunga vacanza lontano dalla televisione.
    Farebbe un favore a molti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *