Emilio Carelli: Un Talk Politico, ma non il solito Talk!

By on luglio 9, 2011

Emilio Carelli, una carriera fatta di sfide, ma soprattutto di successi. Dove nessuno credeva potesse svilupparsi un progetto vincente, lui con acume e tenacia ha saputo sondare il terreno per scoprirlo fertile è ottenere le più floride soddisfazioni. Dopo aver lasciato la Direzione di Sky Tg24 nelle mani di Sarah Varetto, che già sembra aver idee avanguardistiche sul futuro del TG, ora Emilio Carelli si cimenta nella prossima sfida: un Talk Politico, ma non come quelli che conosciamo già. L’ex Direttore è già da qualche giorno al lavoro per disegnare l’idea di questa nuova produzione. Non ha certo intenzione di deludere i suoi abbonati, tutt’altro, vuole essere una svolta a quella formula di cui i palinsesti di ogni giorno già abusano, a volte solo per parlare di aria fritta, ma c’è pure a chi il fritto non piace. Ma ecco alcune esclusive..

Talk show Foto

Dimenticatevi quello di cui avete conoscenza: Porta a Porta per la Rai, Matrix per Mediaset, L’infedele per La7, e tutti gli altri programmi che bene o male imperversano sulla rete e che voglio “parlare” o addirittura “fare” politica.

Emilio Carelli ha le idee chiare, se il suo TG è stato innovativo, ma soprattutto giovane e con i giovani è cresciuto, non teme l’impresa di riaffermare il suo spirito originare e non rielaborato. Il suo intento è unire la sua esperienza alla struttura del Talk americano, con il pubblico in studio (non solo per fare numero ed applausi), altre proposte e probabilmente qualche inaspettata sopresa e partecipazione, ma soprattutto gli auguriamo con poche polemiche (anche se per un Talk Show di rispetto, esse non sono altro che un “valore aggiunto”) e intrighi di corte. Il programma dovrebbe partire con un rodaggio di tre sere a settimana per diventare quotidiano; in prima o seconda serata, è da decidere, il tutto infatti è ancora top secret o nella mente dell’ex Direttore. La cosa certa è che James Murdoch e Tom Mockridge di Sky, non hanno avuto dubbi nell’affidare il delicato incarico ad Emilio Carelli.

Se come giornalista il compito è quello di riportare le notizie al pubblico nella maniera più oggettiva possibile, sebbene non per tutti sia una cosa così scontata, per  Emilio ciò è fondamentale, ma ora si troverà ad affrontare la notizia dilaniata secondo le varie soggettività che porterà in studio e alle quali darà voce, ma senza lasciare il pulpito.

Emilio Carelli FotoNoi siamo curiosi di assistere a questa nuova proposta per vedere se finalmente potremmo riscontrare un’alternativa ai Talk che già sovrastano nel piccolo schermo e chissà probabilmente ne nascerà un prodotto che sarà interessante seguire dall’inizio alla fine, senza il rischio di addormentarsi o meglio,  di cambiare canale!

About PierPaolo

Nel 2010 si avventura nella Redazione "Iene" di Mediaset. Tra il Giugno 2010 e l’Aprile 2009 collabora a diversi eventi con scopo benefico per “La città della Speranza” e per i bambini della Costa d’Avorio. Partecipa alla Giuria della manifestazione nazionale di “Miss Italia 2008”. Nel 2007 si laurea in Giurisprudenza e dal 2002 sfila come Modello per le scuderie di alcuni marchi dell’Alta Moda Milanese. Gli anni a precedere lo vedono impegnato come atleta in numerosi sport. Ironia, sagacia e curiosità lo contraddistinguono.

One Comment

  1. Pingback: Skytg24, tra belle giornaliste e mezziFusti | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *