Massimo Ghini conferma: prima Woody Allen poi “Delitti Rock”

By on luglio 5, 2011
foto-massimo-ghini-delitti-rock

text-align: center;”>Massimo Ghini Delitti Rock Foto

E’ uno degli attori più amati dal pubblico italiano che ultimamente (da qualche anno in verità) l’ha visto anche nel ruolo di partner prediletto di De Sica nei cinepanettoni natalizi dopo la rottura con Massimo Boldi (Natale a Miami, Natale a New York, Natale a Rio, Natale a Beverly Hills e Natale in Sudafrica). Parliamo di Massimo Ghini (in foto – Roma, 12 ottobre 1954) eclettico attore romano (noto anche per i suoi doppiaggi), dall’esperienza oramai pluridecennale, ex compagno di Sabrina Ferilli ed ex marito di Nancy Brilli, entrambe attrici e romane come lui, reduce qualche mese fa da “Amici miei – Come tutto ebbe inizio”, film a dire il vero non destinato a restare tra i suoi “memorabili” ( e non solo tra i suoi, ovviamente). L’attore ha comunque nel suo bagaglio pellicole di primissimo livello che ne fanno uno dei migliori interpreti del nostro cinema (ricordiamo tra gli altri , i film per la televisione “Enrico Mattei – L’uomo che guardava al futuro” e “Gli ultimi del Paradiso”) tanto che molto probabilmente parteciperà ad agosto al prossimo film di Woody Allen!

Dopo Woody, poi, come largamente già anticipato da questo blog , l’attore passerà a Rai 2 in settembre per “Delitti Rock”, ovvero una trasmissione (come facilmente comprensibile) dedicata alla musica, o meglio ai protagonisti della nobile arte, i cantautori. Il programma si articolerà in nove puntate dedicate ad altrettante star del pentagramma: da John Lennon a Elvis Presley, da Jimi Hendriz a Jim Morrison, da Brian Jones a Janes Joplin, da Michael Jackson a Sid Vicious e al nostro Luigi Tenco. Una vera imperdibile chicca per gli appassionati di musica che da qualche tempo possono contare sul “sostegno” di Rai 2, sempre più caratterizzata per il taglio “young” (dal telefilm al programma di musica).

“Delitti Rock”, ha ribadito oggi sulla stampa lo stesso Ghini, sarà una sorta di ricostruzione del percorso esistenziale e artistico di alcuni “mostri sacri” della musica (o del rock, fate voi). Nel programma infatti si narreranno le vicende umane e musicali dei musicisti, cercando di sfuggire stereotipi e luoghi comuni che hanno sancito la loro gloria ma che a volte gli hanno anche “imbalsamati” in  maschere forse lontane dalla realtà.

Una buona notizia per tutti i musicofili. In bocca a lupo al bravo e intraprendente Ghini per la partecipazione nel film di Woody Allen (grande appassionato di musica anche lui!) e arrivederci per su Rai 2 per “Delitti Rock”!

About Sabino Ferrucci

One Comment

  1. Pingback: Benigni in mutande in Via Veneto per Woody | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *