Rai: Lorenza Lei apre a Milena Gabanelli

By on luglio 13, 2011
lorenza lei

Ci sarà ancora spazio per Report nella prossima stagione televisiva? Milena Gabanelli e Lorenza Lei (nella foto) non hanno sin qui trovato l’accordo. La Rai vorrebbe mandare in onda il programma d’inchieste senza nessuna tutela legale. Come dire: i soldi li incasso io, i rischi te li accolli tutti tu. La giornalista non ci pensa nemmeno a firmare un accordo di questo tipo. La Gabanelli e i suoi collaboratori le cause le hanno sempre vinte. Perché, dunque, Viale Mazzini dovrebbe negare la tutela legale? Il direttore generale, nonostante la situazione sia a dir poco sconcertante (ma in quale normale azienda si mettono i bastoni tra le ruote a chi produce reddito?), resta ottimista. Anzi, dichiara che si impegnerà in prima persona affinché il programma possa trovare lo spazio che merita.

Farò il possibile per garantire la messa in onda del programma ‘Report’ nei tempi previsti nel palinsesto approvato trovando una soluzione anche transitoria – ha detto il direttore generale. – Nelle ultime 2 sedute del consiglio di amministrazione Rai è stata approfondita la questione relativa alla responsabilità civile dei dipendenti e collaboratori e, in particolare, è stata illustrata dal Direttore degli Affari Legali e Societari la problematica dell’accollo integrale del rischio di soccombenza in capo all’Azienda in caso di dolo o colpa grave, anche alla luce della natura giuridica della Rai ed ai conseguenti riflessi in tema di responsabilità erariale”.

Nei giorni scorsa Milena Gabanelli aveva detto che sarebbe sua intenzione continuare a lavorare per la Rai, ma se così sarà, non ci sarà alcuna battaglia personale simile a quelle che da anni conduce il collega Michele Santoro. La giornalista più apprezzata della televisione italiana ha detto che Viale Mazzini è libero di compiere le scelte editoriali che vuole, compresa quella di chiudere Report. Sarà poi il pubblico a premiare o punire i dirigenti e i programmi da loro voluti. E saranno i soliti fessi degli abbonati a pagare il canone, ogni anno più alto.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

3 Comments

  1. Pingback: Santoro in Rai, Report confermato, Tg1 in caduta libera. Augusto Minzolini lascia il TG1? | LaNostraTv

  2. Pingback: Rai: Santoro, Vespa e Floris in ferie, i Radicali protestano | LaNostraTv

  3. Pingback: Rai, Rizzo Nervo: si vuol chiudere Report con un pretesto | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *