Sky attacca Mediaset: non vuole trasmettere i nostri spot

By on luglio 2, 2011
sky

E’ scontro totale, oramai, tra Mediaset e Sky. Due aziende che, per la verità, non si sono mai amate. Qualche giorno fa il vicepresidente del gruppo di Cologno Monzese, Pier Silvio Berlusconi, aveva detto, a proposito del passaggio a Sky di Simona Ventura (dietro ricco compenso) che la tv di Murdoch “sta raschiando il barile per cercare di fare qualche abbonato in più. L’intrattenimento – aveva aggiunto il figlio del premier – non è un genere in nessuna parte del mondo da tv a pagamento ma appartiene a quella free”.

L’ultima polemica riguarda le inadempienze di Mediaset Plus nei confronti della televisione satellitare di Rupert Murdoch. Il contratto con Rti – fa sapere Sky Italia – prevedeva che all’interno del palinsesto fossero presenti trasmissioni molto seguite dal pubblico, come ad esempio ‘Chi vuol essere milionario’, ‘La Corrida’, ‘Striscia la notizia’, ‘Paperissima’, ‘Zelig’ , ma anche ‘Chiambretti night’, ‘Beautiful’, altre ancora. La tv di Murdoch sostiene che “questi programmi non sono mai stati inclusi su Mediaset Plus. Si tratta soltanto uno dei numerosi gravi inadempimenti di Rti“.

Tom Mockrige, amministratore delegato di Sky Italia, ha parlato anche del rifiuto di Cologno Monzese di trasmettere gli spot della tv satellitare e ha chiarito che i rapporti tra le due aziende dei media sono ora interrotti. “Stupisce che il gruppo Mediaset rinunci ad una platea televisiva di oltre 13 milioni di italiani che accedono ai programmi Sky, dopo aver già rifiutato di accogliere le nostre campagne pubblicitarie sulle proprie reti, rinunciando così ai relativi proventi. Sono molto dispiaciuto – ha aggiunto Tom Mockrige – che Mediaset non abbia onorato gli impegni contrattuali  in merito alla programmazione di Mediaset Plus, privando così i nostri abbonati del meglio di programmi delle reti Mediaset“. In conclusione, “il mancato rispetto degli impegni assunti in relazione alla programmazione di Mediaset Plus ha reso purtroppo necessaria la decisione di interromperne la distribuzione“.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

One Comment

  1. Pingback: Simona Ventura, dall’addio alla Rai ai nuovi progetti di Sky: tra La Notte degli Oscar e le Olimpiadi di Londra 2012 | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *