Stasera 15 luglio su Rai 1: 54° Festival di Castrocaro 2011, conduce Fabrizio Frizzi

By on luglio 15, 2011
logo del festival di castrocaro 2011

text-align: center;”>Festival di Castrocaro Rai1 Foto

Stasera, in diretta, su Rai 1 Fabrizio Frizzi condurrà la 54° edizione del Festival di Castrocaro 2011. La longeva manifestazione, soprattutto all’inizio della sua storia, è stata un trampolino di lancio per molti cantanti. Fiordaliso, Zucchero, Luca Barbarossa, ad esempio l’hanno vinta all’inzio degli anni 80′, altri invece dopo la loro partecipazione hanno spiccato il volo, chi? Laura Pausini e Tiziano Ferro. Dopo molte selezioni, quest’anno sono arrivati alla tanto attesa finale 10 nuove giovani promesse del panorama musicale italiano: Daniele Anzanello, Vincenzo Capua, Tania Cervellieri, Le Charleston, Salimata Ariane Diakite, Giovanni Di Pasquale, Andrea Manchiero, Fabio Migliorati, Manuela Padoan, Radio Daf. I partecipanti si esibiranno cantando una cover, poi una giuria formata da 5 esperti voterà e deciderà 6 papabili vincitori, che proporranno il loro brano inedito. Per chi vincerà è pronto un contratto fonografico con una Società Fonografica italiana per la realizzazione di un E.P.

La regia di questa 54° edizione è stata affidata a Sergio Colabona, l’orchestra sarà diretta da Stefano PalatresiIl Festival di Castrocaro serve ancora? Ha ancora la funzione di lanciare e promuovere nuovi talenti? Nell’era dei talent, come X Factor, Amici, Star Accademy (arriverà a settembre su Rai 2, ndr), un concorso come quello della città termale non rischia di sapere di muffa? Non rischia di essere vecchio e superato? Effettivamente, leggendo i nomi dei vincitori degli ultimi anni, nessuno di loro ha spiccato il volo. La discografia è un campo difficile, insidioso, più che talenti, si lanciano prodotti, come spesso accade sono le case discografiche a promuovere i propri pupilli attraverso i talent, ormai, ahimè, unica vetrina possibile. Ma di questi ragazzi figli di talent, chi ha resistito più di una stagione? Più di un cd? Chi durerà? Il problema fondamentale è la velocità, con la quale questi ragazzi si susseguono, il rischio che il telespettatore corre è quello di dimenticarseli!

About Nicola Zamperetti

Nato a Valdagno (VI) nel 1978, da un decennio lavora nel mondo dello spettacolo come performer teatrale e attore. Ha partecipato a molti programmi come "Sarabanda" "Domenica In" "Carramba che fortuna"... Scopre l'amore per il teatro, soprattutto per i Musical (Grease,Il Ritratto di Dorian Gray e A Chorus line) e per le Fiction (La Ladra, Il Peccato e la Vergogna e Donna detective). E' cresciuto guardando la tv e si definisce figlio del tubo catodico. Promette di essere ironico, tagliente e cinico nei suoi Articoli.

One Comment

  1. Pingback: Francesco Mogol in esclusiva a “Lanostratv.it”: “Tornerei sull’Isola solo come inviato!” | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *