Tgla7 di Enrico Mentana da record: triplica share in un anno

By on luglio 2, 2011
enrico mentana

Checché ne dica Augusto Minzolini, il Tgla7 continua a macinare risultati positivi. Tutto merito, naturalmente, del direttore Enrico Mentana (nella foto) e della sua redazione. L’edizione delle ore 20,00, quella condotta dall’ex giornalista di Mediaset, nello scorso mese di giugno ha ottenuto una media dell’11% di share, con oltre 2,1 milioni di telespettatori e circa 3,4 milioni di persone contattate. Nell’ultimo anno solare, quindi, i telespettatori sono diventati più del triplo. Dodici mesi fa lo share era del 3,4% e gli spettatori erano 624mila. Le persone contattate erano state poco più di 1,5 milioni. Per il telegiornale della rete Telecom un risultato davvero eccezionale, forse inatteso. Però, vista la qualità del notiziario, i dati possono sicuramente crescere. L’impostazione del tgla7 è chiara. Moltissimo spazio alla politica e alle inchieste giudiziarie sul potere, poco alla cronaca (i casi Sarah Scazzi, Yara Gambirasio e Melania Rea sono rimasti sempre sullo sfondo), zero gossip e finte notizie (d’estate fa caldo e bisogna bere tanta acqua… ), qualche cenno ai principali eventi sportivi.Il direttore spera che la rete Telecom possa rafforzare ancora di più gli spazi dedicati all’informazioni. Da Gad Lerner a Luca Telese, i pezzi da novanta non mancano di certo. Ma se arrivasse anche Michele Santoro, è chiaro che gli ascolti potrebbero toccare vette mai raggiunte in precedenza.

Chicco spera ancora che l’ex conduttore di Annozero possa fare parte della squadra di la7: “Mi hanno telefonato sia il presidente esecutivo Bernabè sia il presidente di Telecom media Stella e mi hanno spiegato che non prendere Michele Santoro è stata una loro scelta. Lui chiedeva assoluta libertà. L’editore, accordandogliela, rivendicava il diritto di conoscere i contenuti delle trasmissioni, dovendone rispondere. Ora diranno che Santoro non era adatto a La7 o che La7 non è libera. Non è cosìha detto l’ideatore di Matrix – e sono convinto che non sia detta l’ultima parola: non rinuncio all’idea di avere sulla rete per cui lavoro trenta serate di televisione di qualità l’anno prossimo”.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

2 Comments

  1. Pingback: Emilio Carelli: Un Talk Politico, ma non il solito Talk! | LaNostraTv

  2. OK Facebook MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina

    dicembre 2, 2011 at 12:38

    é fatto bene il Tgla7 di Enrico Mentana…anche i colori sono vivaci..senza offesa..ma parlare a mitraglietta è ancora una pecca 🙂 ma è OK bravo.
    Morando Sergio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *