Ad aprile in Rai una nuova fiction sul Titanic

By on
foto-titanic

text-align: center;”>Titanic film Foto

Si tratterà di una nuova (l’ennesima) ricostruzione del più famoso affondamento della storia. Parliamo ovviamente del Titanic, il transatlantico britannico partito da Southampton in direzione New York ma mai arrivato a destinazione perché calato a picco nelle gelide acque settentrionali dell’oceano Atlantico la notte del 12 aprile 1912. Doveva essere inaffondabile, doveva rappresentare il simbolo dell’evoluzione tecnologica del ventesimo secolo, il non plus ultra della velocità e della perfezione navale, ma così non fu. “Bastò” un iceberg e un po’ di umana presunzione per far svanire il sogno. Alla “storia” del Titanic, come noto, non è la prima volta che viene dedicata una ricostruzione filmica. Tra cinema e televisione, si contano “ufficialmente” almeno venti pellicole, alle quali a breve se ne aggiungerà un’altra che vede protagonista la nostra televisione pubblica, la Rai. La tv italiana starebbe realizzando una nuova fiction (il titolo dovrebbe essere “Titanic – La storia mai raccontata”, 6 puntate) dedicata al transatlantico da mandare in onda il 12 aprile del prossimo anno proprio in occasione del centenario dell’affondamento. A differenza però delle altre riproposizioni video, quella della Rai intenderà soffermarsi particolarmente sul “prima” cioè su quanto accaduto nei giorni antecedenti la tragedia: le motivazioni che portarono a realizzare una nave mai costruita prima, le aspettative, i sogni e le utopie legate a quella nave, a quel viaggio e ovviamente al nuovo continente in vista di un’altra vita. La scelta di sottolineare quegli aspetti sarebbe legata anche ad evitare raffronti troppo vicini con altre ricostruzioni, una su tutte, quella del 1997 diretto da James Cameron, con gli straordinari Leonardo DiCaprio e Kate Winslet (in foto) che a quella produzione devono la conferma di una fama internazionale.

Ricordiamo che quel film ottenne a livello di incasso,  la stratosferica cifra di (circa) 1.845.000.000 di dollari a livello mondiale (solo negli Stati Uniti ottenne un incasso complessivo di circa 600.000.000 di dollari) e ha dovuto cedere solo recentemente la palma di miglior incasso della storia del cinema internazionale, con l’uscita di “Avatar” (a nostro modestissimo parere di molto inferiore a “Titanic”).

Siam sicuri che anche la fiction Rai otterrà buoni riscontri (tra gli attori pare ci sarà Alessandra Mastronardi). La storia sarà sempre affascinante (le tragedie si sa, attirano, purtroppo) e il centenario sarà (anche) una straordinaria occasione di pubblicità.

About Sabino Ferrucci

Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *