Eva Longoria vorrebbe uno spin-off di Desperate Housewives

By on agosto 8, 2011

che l’anno prossimo ci saluterà con l’ottava e ultima stagione. proprio ieri c’è stata comunicazione ufficiale da parte del presidente dell’Abc e del creatore Marc Cherry che ha dichiarato: “Siamo tutti tristi, ma anche soddisfatti di questa esperienza. Ho ricevuto tanti ‘grazie’ perché partecipare alla serie ha rappresentato per molti una crescita professionale. Siamo un grande gruppo, ho visto i loro figli crescere, amo il mio cast. Sono stati sette anni incredibili, una corsa davvero emozionante“. La notizia sta facendo il giro del mondo e, come era immaginabile, i commenti da parte del cast cominciano ad arrivare. Eva Longoria che dalla prima puntata interpreta la sexy e ironica Gabrielle Solis, sembra si sia talmente rammaricata che  ha proposto a Cherry di pensare a un possibile spin-off di Desperate (ossia un’altra serie con diverso titolo che mantiene uno o più personaggi della precedente). E’ facile supporre che alla Longoria piacerebbe avere una serie tutta sua, con Gabrielle Solis protagonista. E noi fans non potremmo che essere concordi su una tale proposta. Per la serie, meglio una che niente.

Intanto, l’unica cosa certa è che le casalinghe più famose della tv ci lasceranno dopo l’ottava serie e che per il finale possiamo aspettarci qualcosa di davvero grande. Sempre Marc Cherry infatti, ha dichiarato che l’ultima stagione darà maggiore spazio alla narratrice Mary Alice e che immagina una reunion con molti dei protagonisti delle passate stagioni poi conclude il suo discorso, spiegando una volta per tutte i motivi di una chiusura tanto sofferta e che mi sembra giusto riportare qui sotto per intero: “E’ uno spettacolo suggestivo di cui andiamo molto orgogliosi. Volevamo solo assicurarci che avrebbe avuto un finale da vincente e dare la possibilità allo show di avere uno splendido arco narrativo finale. L’unica cosa difficile per chi crea uno show di successo è sapere quando farla finita. Ci sono persone che esagerano nell’approfittare dell’accoglienza benevola del pubblico. Io non voglio che succeda tutto questo a Desperate Housewives. Voglio uscire quando ancora la rete ci considera come uno show fondamentale, uno show per cui lottare. Ci siamo sentiti, dal punto di vista creativo, che questo fosse il momento giusto. Sono convinto della scelta che abbiamo fatto”.

About Giordano Bassetti

Nato a Napoli nel 1982 è Laureato al DAMS di Roma. Nel 1995 ha intrapreso la carriera di attore ed è entrato a far parte della nota compagnia teatrale di Carlo Buccirosso. Nel 2008 ha diretto il cortometraggio dal titolo "Chissà come si divertivano"; nel 2009 "Il secchione" e nel 2010 "San Valentino". Ama scrivere ed ha pubblicato nel 2007 il libro "Queer tv".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *