Monica Setta vs. Simona Ventura: lo scontro è sempre più pesante

By on agosto 13, 2011
simona-ventura-contro-monica-setta-foto-doppia

text-align: center;”>Simona Ventura e Monica Setta Foto

Terza puntata del siparietto che quest’estate tra interviste, repliche e ripicche è andata in scena tra Simona Ventura e Monica Setta protagoniste assolute del gossip. In una intervista a Vanity fair la conduttrice non le ha mandate a dire, sparando a zero sul direttore di Rai2 Massimo Liofredi e sulla Setta, accusata di essere una incompetente serva della politica. Parole pesanti, che sicuramente Simona poteva risparmiarsi. Ma – come è ovvio che sia – se inizialmente c’è stata la replica dei due chiamati in causa, oggi viene fuori che le due donne non si possono soffrire da molto più temposembra – a causa di un episodio legato a un personaggio televisivo: trattasi di Antonio Zequila, ex concorrente dellIsola dei famosi. La piccante giornalista ha spiegato il suo punto di vista sulle pagine del settimanale DiPiù non tralasciando alcun dettaglio e nei toni che da sempre la caratterizzano:

Avevo invitato Zequila a ‘Il fatto del giorno’ per chiedergli di parlare del suo flirt con Ivana Trump, che era stata sposata per un breve periodo con Rossano Rubicondi che in quel marzo era tornato alla ‘corte’ di Simona Ventura come inviato dell’Isola dei Famosi e che in quei giorni, per far parlare di lui, si cercava di accreditare la notizia di un riavvicinamento tra lui e Ivana. Ebbene, dopo aver intervistato Zequila, ricevetti una telefonata da Simona Ventura, che era furibonda: ‘Non devi invitare personaggi come Zequila che abbassano il livello della trasmissione’, come se Zequila fosse uno di quei personaggi che nel gergo della tv si chiamano trash, cioè ‘volgari’. La Ventura, comunque, mi fece capire che temeva che la mia intervista potesse accomunare a questa idea di ‘volgarità’ la figura di Ivana Trump e, di riflesso, quella di Rubicondi, che era l’inviato del suo programma. Io rimasi esterrefatta. Il suo atteggiamento nei miei confronti cambiò bruscamente proprio da quel momento”. La Setta ha peraltro accusato Simona Ventura di non essere in pace con se stessa e le ha consigliato di usare il passaggio a Sky come una buona occasione per essere più serena. Ma non è finita qui: dimostrando una ridicola mancanza di tatto ha tirato fuori dal cilindro una serie di “confronti” sulla storia personale di entrambe. E qui si è scaduto. Passi l’aver raccontato che mentre lei collaborava con il grande Indro Montanelli la Ventura non ha neanche passato l’esame all’Ordine dei giornalisti o che la conduttrice si è fatta sponsorizzare da Lele Mora, ma dire che la Ventura è “da meno” di lei perchè non è mai finita sui giornali con uomini che non amava mi sembra quantomeno volgare e poco dignitoso. “Forse le sue certezze sono state scosse dal successo improvviso di una donna che, come me, non era passata attraverso i meccanismi perversi e difficili di certa tv”, ha incalzato ancora la giornalista, tornando poi sulla vicenda riguardante il rapporto con Liofredi: “Liofredi è stato tutto tranne che un nemico della Ventura. So per certo che all’inizio le voleva bene, anzi, la considerava un mostro sacro. Ma Liofredi è un dirigente che bada al sodo, cioè agli ascolti. E ha finito, piano piano, per ‘disamorarsi’ della Ventura sulla base dei risultati”. Poi ha negato una possibile relazione con lui: “Non è vero, lo giuro su mia figlia: tra me e Massimo c’è sempre stata grande amicizia. Ero amica della sua povera moglie Lia, che è morta per una terribile malattia nell’aprile scorso: anche per questo mi fa male sentire certe cose”. Insomma, la Setta è proprio arrabbiata ma promette di fare la pace se la Ventura le chiedesse scusa. Non solo, se la incontrasse sarebbe pronta a direle: “Simona io ho 47 anni, tu 46. Ormai veleggiamo verso la maturità: non dobbiamo fare le ragazzine”.

Ma forse è troppo tardi!

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

2 Comments

  1. Pingback: Clerici contro Monica Setta, e la storia con Eddy | LaNostraTv

  2. Pingback: Monica Setta vs. Antonella Clerici a colpi di tette | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *