No di Rai, la7 e Sky: Michele Santoro fuori dalla tv

By on agosto 27, 2011
roberto benigni e michele santoro

Pensavamo, noi blogger, che avremmo passato diverse ore a scrivere delle trattative febbrili tra Michele Santoro (nella foto con Roberto Benigni) e qualche newtwork televisivo. Pensavamo che avremmo parlato e parecchio del prossimo programma dell’ex parlamentare. Pensavamo che, immancabili, ci sarebbero state polemiche politiche. Pensavamo questo e altro, ma l’estate ha puntualmente disatteso le nostre (o solo mie?) previsioni. Un paio di mesi fa la trattativa fra l’ex conduttore di Annozero e l’amministratore delegato di LA7 Stella si sono bruscamente interrotte. A nulla sono valsi i tentativi di “intermediazione” di Gad Lerner ed Enrico Mentana. Anzi, fra il direttore del Tgla7 e Michele Santoro è nata una diatriba di cui proprio nessuno sentiva il bisogno, specie tra chi ritiene entrambi degli ottimi professionisti.L’ultimo rumor ha riguardato il possibile passaggio a Sky dell’ex conduttore di Annozero. Ne aveva parlato il quotidiano Libero. Ora, invece, c’è il silenzio più assordante sul futuro televisivo di Santoro. Lui lo ha chiarito in più di una occasione: vuole continuare a fare il giornalista, anche se non ha escluso del tutto che possa tornare a fare politica. Santoro è già stato parlamentare europeo e, se dovesse ricandidarsi a qualsiasi livello, probabilmente potrebbe ottenere moltissimi consensi (oltre a innumerevoli critiche). Ad ogni, non è questo che ci interessa in modo particolare. Ad oggi la cosa più probabile è che il giornalista continui la strada intrapresa con Rai per una notte e Tutti in piedi. Insomma, dirette su reti satellitari, sul digitale, sulle tv locali e su internet. Si è anche parlato di una possibile collaborazione tra Santoro e Il Fatto Quotidiano. L’ex europarlamentare, d’altronde, ha già lavorato con Marco Travaglio e quindi non sarebbe certo una sorpresa.

Al momento non rimane che attendere. Difficile che anche a settembre, con l’inizio della stagione televisiva che è imminente, del destino professionale di Santoro non si sappia nulla!

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

2 Comments

  1. Pingback: La7, Stella attacca Michele Santoro: voleva libertà assoluta | LaNostraTv

  2. Pingback: Michele Santoro e Marco Travaglio di nuovo insieme | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *