“Quarto Grado” avrà un laboratorio in stile Ris

By on agosto 6, 2011
Foto di Salvo Sottile conduttore di Quarto Grado

text-align: center;”>Foto di Salvo Sottile conduttore di Quarto Grado

Salvo Sottile e Sabrina Scampini si preparano a tornare alla guida del programma rivelazione della scorsa stagione: “Quarto Grado”. Mentre i due conduttori girano per le vie di Milano il promo della trasmissione dedicata ai gialli irrisolti, i loro collaboratori stanno sperimentando le novità che vedremo da settembre sempre su Rete4. La supernovità per la seconda edizione di “Quarto Grado” è il laboratorio. Nello studio ci sarà uno spazio adibito a laboratorio da dove Sabrina Scampini, con l’aiuto degli esperti, proverà ad effettuare le analisi proprio come quelle dei Ris.

Foto di Salvo Sottile e Sabrina Scampini Quarto GradoUna postazione fissa da cui si analizzerà la scena del crimine che  aiuterà noi  pubblico a casa a capire come si trovano le impronte sui reperti, oppure come si preleva il dna. Insomma, tutto quello che sentiamo quotidianamente dai notiziari ci verrà riproposto in diretta nella trasmissione. Una novità ancora mai vista prima all’interno di un programma in prima serata. Tutto quello che finora abbiamo imparato in materia, ce l’hanno insegnato in questi anni le serie tv americane e le fiction di casa nostra. La gente è curiosa, ha fame di sapere, di conoscere la verità sull’omicidio della piccola Sarah, della ginnasta Yara e sull’ultimo, quello della bella Melania. Tutte tragedie orrende che una volta sembravano così lontane, mentre adesso sono all’ordine del giorno.

 

About Taty Rossi

Nata a Milano sotto il segno dei Pesci, ha origini eritree, una pelle color cannella e si definisce "un'amante della parola". Ha studiato recitazione e conduzione televisiva presso il Centro Teatro Attivo di Milano poiché teatro, cinema e televisione sono le sue più grandi passioni. Oggi cura i servizi esterni del programma "Live In Style" in onda ogni venerdì alle 18.15 su 7Gold.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *