A 39 anni scompare Andy Whitfield, protagonista della serie “Spartacus: sangue e sabbia”

By on settembre 12, 2011
Andy Whitfield in una scena della serie tv Spartacus: sangue e sabbia

text-align: center;”>Andy Whitfield in una scena della serie tv Spartacus sangue e sabbia Foto

“In una bellissima e soleggiata mattina, circondato dalla sua famiglia, tra le braccia della sua innamorata moglie, il nostro bellissimo giovane guerriero Andy Whitfield ha perso la sua battaglia lunga diciotto mesi contro il cancro. È morto pacificamente, circondato dall’amore. Grazie a tutti i fan, il cui amore e supporto lo hanno aiutato ad andare avanti fino a questo punto. Sarà ricordato come un uomo, padre e marito esaltante, coraggioso e cortese”. Con questo messaggio della moglie è stata annunciata la scomparsa dell’attore Andy Whitfield, che a soli 39 anni è stato stroncato da un linfoma non Hodgkin. Protagonista della serie tv Spartacus: sangue e sabbialanciato dall’emittente tv Starz – di cui ha interpretato tredici episodi della prima stagione, Whitfield era nato in Galles ma viveva in Australia ormai dal 1999.

Con il personaggio di Spartacus aveva ottenuto il successo a cui aveva ambito, e si preparava a girare la seconda stagione. Ma la malattia aveva cominciato il suo decorso e la produzione aveva deciso di girare un prequel dal titolo Spartacus – Gli dei dell’arena. A gennaio il linfoma si è aggravato, e Whitfield è stato sostituito dall’attore Liam McIntyre. “Siamo profondamente addolorati per la perdita del nostro caro amico e collega – ha dichiarato il Presidente di Starz Chris Albrecht -. Siamo stati fortunati a lavorare con Andy e sappiamo che l’uomo che ha interpretato un campione sullo schermo, lo era anche nella vita”.

Molti sono stati i messaggi di cordoglio sulla pagina fan dell’attore su Facebook.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *