Analisi e commenti ascolti tv di martedì 6 settembre 2011: l’Italia di Prandelli vince sul campo e in tv, continua il testa a testa Conti – Bonolis

By on settembre 7, 2011

text-align: center;”>L'Eredità Carlo Conti Rai1 Foto

Continua la lotta al trono del quiz preserale tra il game show di Carlo Conti e quello di Paolo Bonolis. “Avanti un altro” in onda su Canale 5 subisce una lievissima flessione, ottenendo nell’anteprima “Avanti il primo” il 14,77% di share con 1.447.000 spettatori e il 20.43% di share con 3.543.000 spettatori nel seguito. “L’Eredità “ in onda su Rai 1 fa registrare il 20,37% di share nella prima parte, raggiungendo quota 21.38% e 3.779.000 spettatori durante “La Ghigliottina”.  Scende dello 0,30% lo share Bonolis, sale dello 0,30% quello dello show condotto da Carlo Conti. Sarà importante analizzare cosa accadrà nei giorni seguenti e ancor più la prossima settimana. Quest’ affascinante sfida avrà alla fine un vincitore che, probabilmente sarà “L’Eredità”, ma ciò nulla toglie al progetto “Avanti un altro”, riuscito dopo qualche anno a ostacolare il dominio di Rai 1 su Canale 5 nel preserale.  Altro dato importante della giornata riguarda il daytime e Forum su Canale 5 e Rete 4. Il programma di Rita Dalla Chiesa non decolla e si mantiene al 18.17% con 1.553.000 spettatori alla visione su Canale 5, su Rete 4 il programma fa registrare 8,39% di share con 1.200.000 telespettatori.  Come già detto ieri con l’articolo “Analisi e commenti ascolti tv di lunedì 5 settembre 2011: Avanti un altro, L’Eredità, Forum, L’infedele”, anche per Forum siamo solo all’inizio e bisognerà aspettare almeno una quindicina e l’arrivo dei competitor per capire si quale fascia si orienterà lo share del programma. Su Rai 3 l’incontro di calcio valido per le qualificazioni ai Campionati Europei Under 21 Ungheria – Italia ha coinvolto 853.000 spettatori, facendo registrare il 10% di share. La giornata dedicata ai colori azzurri continua nell’access prime time che vede il pre-partita tra Italia e Slovenia, in onda su Rai 1, segnare il 20.05% di share con 4.618.000 spettatori contro i 4.192.000 telespettatori e il 16.96% di Paperissima Sprint in onda su Canale 5.

pazzini Foto

Il boom per Rai 1 arriva con l’incontro di Firenze tra Italia e Slovenia che, con la vittoria degli azzurri guidati da mister Prandelli, segna l’accesso alla fase finale del campionato europeo di calcio 2012 ( Polonia e Ucraina 2012). L’Italia vince sul campo e in tv, portando la rete al 30,41% di share con ben 7.483.000 spettatori sintonizzati per assistere al gol di Pazzini e festeggiare la vittoria della nazionale italiana di calcio. Rai 1 batte, quindi, Canale 5 che si ferma con il film “Come un uragano” al 15.18% con 3.401.000 ascoltatori. Scontata la vittoria di Rai 1, meno quella dei tanti telespettatori che hanno seguito l’incontro;  anche la vittoria non era difficile da indovinare, pur sapendo che con l’Italia la fine non è mai scontata.

About Giuseppe Calabrese

Nato a Reggio Calabria nel 1982, si laurea a Roma presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione e coltiva una grande passione: lo spettacolo. Lavora nel settore ormai da 15 anni, da attore e musical performer a esperto di casting e giovane autore televisivo. Inizia il proprio percorso con il conduttore e giornalista Rai Igor Righetti, con il quale collabora per la trasmissione "Il Comunicattivo" di Radio1 Rai. Ottenuto un Master in Comunicazione, riesce a entrare nello staff del "Grande Fratello 9" come consulente redazionale. Con la società Vivi la Vita Srl, partner Mediaset, si occupa di casting per molteplici produzioni Mediaset: Sarabanda, Il Colore dei Soldi, Quarto Grado, La Corrida, Trasformat, Telepromozioni Mediaset e Forum come assistente al casting; senza dimenticare lo scouting per le più importanti produzioni Mediaset e la creazione di nuovi format radiotelevisivi. Il futuro? Non resta che "Scriverlo".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *