Intervista esclusiva a Paolo Ruffini, il nuovo conduttore di “Colorado”: “Sogno di fare la spalla come Peppino con Totò”

By on settembre 16, 2011
Foto di Belen Rodriguez e Paolo Ruffini

text-align: center;”>Foto logo del programma comico Colorado Italia1

Riparte questa sera alle 21.10 su Italia1 l’ 11° edizione di “Colorado” da quest’anno affidata alla coppia inedita formata da Belen Rodriguez e Paolo Ruffini. Un’edizione che si preannuncia esplosiva, fresca e ricca di novità. Novità che sono state presentate alla stampa pochi giorni fa dal Direttore di Italia1 Luca Tiraboschi, da Piero Crispino e Maurizio Totti che, insieme a Diego Abatantuono, hanno ideato il programma portandolo dai locali di cabaret milanesi direttamente in tv.Anni fa dopo aver ceduto ‘Zelig’ a Canale5 eravamo alla ricerca di un prodotto simile” ha raccontato il Direttore di Italia1,così proposi a Diego Abatantuono di portare i suoi spettacoli in tv, ma inizialmente mi disse che il loro linguaggio non era adatto alla televisione. Adesso ‘Colorado’ è un programma pilastro della rete e rappresenta un riconoscimento alla comicità italiana“.Splendida in shorts neri e camicia verde pisello con tanto di ampia scollatura sulla schiena, Belen è stata come sempre al centro dell’attenzione di giornalisti e fotografi. Il primo a parlare di lei è stato Maurizio Totti che ha paragonato la showgirl più corteggiata dalla tv al fuoriclasse del Milan: “Avere Belen è come avere Pato in squadra e chi sa di calcio sa di cosa parlo“. La bella argentina è apparsa entusiasta di questa nuova avventura: “Ho appena iniziato, non sono una conduttrice. Canticchio e ballicchio e quando avrò l’età delle conduttrici come Maria De Filippi e Antonella Clerici spero di arrivare alla loro professionalità“. Non mira a fare la sexy-girl sul palco di “Colorado“, la compagna di Fabrizio Corona vuole accaparrarsi la simpatia del pubblico, soprattutto di quello femminile.

Foto di Belen Rodriguez e Paolo Ruffini

Belen lo farà anche in versione tutta blu e con un caschetto biondo in testa nei panni di Puffetta negli schetch comici accanto a Paolo Ruffini, il quale a sua volta farà la parodia di 100% Brumotti, il famoso inviato di “Striscia la notizia” che non si separa mai dalla sua due bicicletta, direttamente da “Casa Bombazza“. Ma torniamo al cast: oltre alla bellezza argentina e alla bravura del comico livornese ci saranno anche I Fichi d’India Digei Angelo che, in coppia con l’attrice Chiara Francini, promettono duetti esilaranti. Le puntate previste sono 12 e ognuna ospiterà un superospite: per la prima serata ci sarà Ezio Greggio nelle vesti di regista per promuovere  “Box Office 3D“, il suo ultimo lavoro cinematografico.

Il nuovo conduttore di “Colorado” Paolo Ruffini si è concesso alle nostre domande. Si definisce “un intrattenitore” – più  simpaticamente “un bottegaio dello spettacolo” – e ci confida che sogna di fare da spalla in uno schetch comico..

Foto di Belen Rodriguez e Paolo Ruffini Colorado

Da VJ nei programmi di Mtv, ai cinepattoni, fino alla conduzione in prima serata: non ci facciamo mancar nulla?

Si fanno tante cose: poi è la gente alla fine che deve decidere qual è quella che ti riesce meglio. Quindi io faccio tutto, non si sa mai, alla fine sceglierò qual è la strada giusta, altrimenti porterò avanti tutte e tre, teatro cinema e tv. Mi sembra un ottimo pacchettino familiare.

La conduzione è sempre stata una tua aspirazione o è capitato per caso?

Assolutamente sì. A me piace tantissimo. Tra l’attore e il conduttore non saprei scegliere, però mi trovo benissimo a fare il conduttore e mi trovo ancor meglio a fare la spalla dei comici, che è un mestiere nobilissimo e meraviglioso. Pensiamo alle grandi coppie comiche da Totò a Peppino: in realtà Totò faceva morir dal ridere ma anche Peppino aveva le sue risate. Quindi per me essere il Peppino è un onore.

Colorado” è un programma di successo e ampiamente collaudato dopo tutti questi anni, una bella responsabilità…

Questo è vero. Però come dicevi giustamente tu prima ho fatto i cinepanettoni, sono stato sempre in situazioni molto grosse dove alla fine ho cercato di portare il mio bagaglio. Sicuramente è una bella responsabilità che, però, mi sento di accogliere molto volentieri perchè è una lusinga il fatto che io venga scelto in situazioni molto importanti. Vuol dire che cerco di adattarmi alle situazioni senza prendermi troppo sul serio, senza esagerare e cercando di valorizzare certi aspetti.

Paolo Ruffini Colorado Italia1 Foto

Una nuova avventura accanto ad una compagna di lavoro che tutti ti invidiano: Belen Rodriguez.

Lo so e sono molto contento. Belen è meravigliosa e speriamo venga apprezzata ancor di più. Io credo che “Colorado” sia un vestitino giustissimo per lei perchè può ballare, cantare e può fare anche ridere. Alcune battute le capisce e fa ridere, altre non le capisce ma fa ridere uguale. Insomma con lei si casca sempre in piedi, è molto ganza.

Tu insieme a Belen siete la vera novità  di questa edizione, ma non l’unica. Non è così?

Le novità sono tante. Ci sono venti nuovi comici e anche dei grandi rientri come il trio “Pino e gli anticorpi“.

Una curiosità: che fine hanno fatto le Coloradine?

Non lo so. Ti dirò, non le ho mai viste purtroppo. Quest’anno però abbiamo un corpo di ballo.

About Taty Rossi

Nata a Milano sotto il segno dei Pesci, ha origini eritree, una pelle color cannella e si definisce "un'amante della parola". Ha studiato recitazione e conduzione televisiva presso il Centro Teatro Attivo di Milano poiché teatro, cinema e televisione sono le sue più grandi passioni. Oggi cura i servizi esterni del programma "Live In Style" in onda ogni venerdì alle 18.15 su 7Gold.

3 Comments

  1. Pingback: Casting Berlusconi: c’era anche Belen | LaNostraTv

  2. Lory

    settembre 25, 2011 at 17:22

    Che dire, hanno rovinato un programma.
    Lei è quella che è, lui è fuoriluogo e incomprensibile.

    • camilla sorte

      ottobre 30, 2011 at 22:14

      MA CHE ROVINATO LUI E CARINO

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *