Italia sul 2: Lorena Bianchetti parla di Silvio Berlusconi e Manuela Arcuri senza nominarli mai

By on settembre 19, 2011
Lorena Bianchetti Italia sul Due

E’ tornata. Tanto ha fatto che ci è riuscita. Le stava troppo stretto uno spazio di appena venti minuti dopo Caterina Balivo e prima della Signora in giallo. Si è ripresa quello che secondo lei era suo. Sto parlando ovviamente di Lorena-forseerameglioserestavoasuaimmagine-Bianchetti. La conduttrice quest’anno, come vi è noto, è tornata a Italia sul 2 sempre con l’inossidabile e inspostabile Milo Infante. Il programma è ripartito da una settimana, ma gli ascolti sono bassi bassi, rispetto alla stagione scorsa, dove con la Balivo raggiungevano (nel suo spazio, ndr) tranquillamente l’11% di share. Allora che si fa per non sprofondare completamente? Infante parla con il suo solito fare da investigatore privato della cronaca nera (avanguardia pura, ndr) e la Bianchetti di compromessi. Spieghiamo bene: in studio c’erano lei, Antonella Boralevi e un’altra opinionista di cui non conosco il nome e me ne scuso, che si è distinta per schiettezza e presa di posizione.

Il titolo dello spazio era “Ti ho detto di no” e le signore parlavano di queste giovani donne che si concedono pur di avere un posto di rilievo in qualunque campo. Insomma si è parlato delle intercettazioni che spopolano sui giornali; in particolare i soggetti erano il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e Manuela-sonounadonnanonsonounasanta-Arcuri, senza però mai nominarli o riferirsi direttamente a loro, non sia mai.

Eh si, perchè i riferimenti erano tutto fuorchè casuali, la Bianchetti ovviamente ha dichiarato di essere contro queste cose, la Boralevi afferma che bisognerebbe andare avanti studiando e dimostrando le proprie capacità (Sagra della Banalità, ndr) e l’atra opinionista ha detto che sono questi i motivi per cui il nostro paese va così male meritandosi l’applauso del pubblico.

Domani Sorella Bianchetti ha annunciato che si parlerà chiaramente di intercettazioni, chissà se farà il nome del diretto interessato (capito chi?) o si asterrà come durante una puntata della sua Domenica in dove ha preso le distanze da una battuta del Mago Silvan su Silvio Berlusconi…staremo a vedere…

A me, che vi piaccia o no, manca Caterina Balivo.

About Nicola Zamperetti

Nato a Valdagno (VI) nel 1978, da un decennio lavora nel mondo dello spettacolo come performer teatrale e attore. Ha partecipato a molti programmi come "Sarabanda" "Domenica In" "Carramba che fortuna"... Scopre l'amore per il teatro, soprattutto per i Musical (Grease,Il Ritratto di Dorian Gray e A Chorus line) e per le Fiction (La Ladra, Il Peccato e la Vergogna e Donna detective). E' cresciuto guardando la tv e si definisce figlio del tubo catodico. Promette di essere ironico, tagliente e cinico nei suoi Articoli.

3 Comments

  1. carrie

    settembre 20, 2011 at 13:22

    anche a noi manca la balivooooo!
    che andasse in un convento di clausura la suor lorena bianchetti!!!
    che poi di certo non sta lì per la sua bravura… e si vede!!!

  2. Sofia

    settembre 21, 2011 at 21:01

    A me la Bianchetti non fa impazzire per niente ma sta di atto che la Balivo non si poteva nè sentire nè guardare per come è stupida, insignificante, smpre fuori luogo co domande e battute da idiota ed è senza un minimo di femminilità, è ingurdabile anche il suo modo di camminare come un elefante e di porsi…donna sgraziata all’inverosimile. Carina ma sgraziata! A questo punto, meglio la Bianchetti.

  3. ivan

    febbraio 6, 2012 at 16:17

    Ma ti rendi conto di quanto sei ridicola ed ipocrita hai una faccia tosta vergognosa mi dispiace perchè magari tu sei sincera . Riflettici . voglio farti un esempio : quando parli del turismo del’orrore. Ma siete dementi o lo fate a posta per chi sa quale diabolico disegno , ma vi rendete conto che voi quotidianamente bombardate i telespettatori che peraltro pagano un canone per queste notizie assurde tipo Avetrana. Voi entrate nelle loro case mostrando foto, video, registrazioni audio , lettere ecc. ecc. e vi permettete di dire che ci sono persone che vanno fino ad avetrana per vedere . ma vedere cosa ? quello che voi avete dettagliatamente avete pubblicizzato?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *