Oggi in tv torna Matrix, Vinci: informazione libera

By on
alessio vinci

Questa notte in tv torna Matrix, il programma ideato da Enrico Mentana e condotto da Alessio Vinci (nella foto). La trasmissione andrà in onda il mercoledì e il venerdì a partire dalle 23,30, naturalmente su Canale 5. La prima puntata stagionale sarà dedicata all’evasione fiscale, tema molto discusso dai mass media in questo periodo, anche se tionfare è quasi sempre la retorica e il già detto.  Venerdì il programma si occuperà di giovani e divertimento, sulla scia anche del caso della ragazza romana morta a causa di un gioco erotico estremo.

A Matrix ho solo fatto alcune modifiche di regia – ha spiegato Vinci a Tgcom – avvicinando il pubblico in studio a me e agli ospiti. Mi piaceva ripartire con il programma toccando un aspetto della manovra che mi ha colpito parecchio: la caccia all’evasore fiscale è aperta, ma si guarda solamente ai commercialisti, a coloro che posseggono barche e macchine di grossa cilindrata. Ma io ho cercato di ribaltare la questione: non siamo un po’ tutti complici dell’evasione fiscale, nel momento in cui non richiediamo la fattura all’idraulico oppure a chi fa le ripetizioni ai nostri figli?”

Il conduttore di Matrix ha poi criticato Michele Santoro, che ha appena annunciato il suo nuovo progetto tv: Comizi d’amore. L’ex europarlamentare, domenica scorsa, alla fsta del Fatto Quotidiano, se l’era presa anche coi colleghi, colpevoli a suo dire di non fare abbastanza per la libertà di stampa nel nostro paese. “Ciascun conduttore ha la sua cifra – ha dichiarato Vinci – Michele Santoro è bravissimo, però si è costruito l’immagine di unico giornalista libero in Italia e usa ogni tecnica per rafforzare sempre più questa immagine. Il problema è che nel nostro Paese non sei considerato un giornalista libero se non critichi il premier Berlusconi, se non attribuisci a lui tutte le colpe. Io – ha concluso il conduttore di Matrix – mi sento un giornalista ‘libero’ e non ho difficoltà a confrontarmi con l’editore“.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.
Articolo aggiornato il

One Comment

  1. RENZO GUATELLI

    settembre 15, 2011 at 00:26

    Salve sono RENZO GUATELLI sapete chi non paga le tasse gli agricoltori e proprietari dei bar e ristoranti andate a controllare anche alla sera

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *