Pippo Baudo: sto male se non lavoro. Stasera è dalla Gruber

By on settembre 30, 2011
pippo baudo

text-align: justify”>pippo baudoPippo Baudo (nella foto) è stato  dimesso dall’Ospedale Sant’Andrea di Roma. Il popolare presentatore vi era stato ricoverato appena tre giorni fa per un malore, mentre si trovava a casa di amici. Subito il siciliano era stato soccorso e si era pensato a un ictus. Invece è stato uno sbalzo di pressione. Già ad inizio settembre, mentre Baudo si trovava a Militello, aveva avuto lo stesso problema di salute. Ad ogni modo, è acqua passata. L’ex conduttore del Festival di Sanremo ora può tornare a casa. Non ha nessuna intenzione di riposare. Anzi, ritiene che è proprio perché non lavora che si negli ultimi tempi si ammala più facilmente. “Sto bene, è stato soltanto uno sbalzo di pressione” ha detto il Pippo nazionale ai giornalisti uscendo dall’ospedale romano. “Adesso ho voglia di riprendere presto a lavorare. Io se non lavoro sto male. Mi chiameranno, faremo delle cose. Ancora abbiamo trenta-quaranta anni di carriera davanti, dobbiamo consumarli tutti”. Il conduttore è molto contento di avere ricevuto visite e messaggi dai parte dei colleghi del mondo dello spettacolo. “Questo mi è piaciuto molto. In genere tra colleghi non accade spesso, diciamoci la verità. Quando lo fanno – ha aggiunto il popolare presentatore siciliano – vuol dire che c’è un sentimento di stima, di amicizia e di colleganza autentica. Insomma, devo dire che fa molto piacere“.

Tra coloro i quali sono stati più vicini a Pippo in questi giorni c’è sicuramente il collega e conterraneo Fiorello. Lo showman ha parlato di un Baudo molto amareggiato per il trattamento che la Rai gli ha riservato nell’ultimo periodo. Sono ormai note le diatribe con Bruno Vespa durante il programma dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia. Qualche settimana fa si era anche parlato di un ritorno di Pippo su Rai Tre, al posto della Dandini, anche se l’ipotesi sembra essere già tramontata. Stasera, invece, il presentatore siciliano sarà ospite di Lilli Gruber, su la7, a Otto e Mezzo.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *