GF12: le schede dei concorrenti uomini

By on ottobre 25, 2011
grande-fratello-2011

Danilo Novelli: ha 22 anni, vive a Bari, ha gli occhi castani, pesa 82 kg ed è alto 187 cm. Ha tutto il corpo tatuato tranne gli avambracci. Ha un passato difficile ed è un simpatico barista con la passione per i tatuaggi e un profondo senso della fede. Si definisce semplice, generoso e sempre disponibile. Cresciuto in una zona difficile di Bari, da piccolo ha commesso piccoli reati e venne mandato a vivere in una sorta di “casa famiglia”. Così Danilo decise di andare a vivere con i nonni, ha condotto una vita ribelle fino alla morte della persona più importante della sua vita, la nonna. ” E’ fidanzato da 4 anni. Ha una vera e propria fissazione per l’ordine e la pulizia anche nell’abbigliamento, ammette di voler stare sempre al centro dell’attenzione e di detestare le prese in giro. Partecipa al Grande Fratello per vincere.

Foto Filippo Pongiluppi concorrente GF12

Filippo Pongiluppi

Filippo Pongiluppi: ha 30 anni, vive a Rimini, ha gli occhi castani, pesa 84 kg ed è alto 194 cm. Orgoglioso, determinato e amante delle belle donne, Filippo, si definisce “il gallo – buono – del pollaio“. Single e con molti amici, confessa di non essersi mai innamorato: la parola fedeltà non esiste nel suo vocabolario. Oggi mi sento più attratto dalle ragazze ‘acqua e sapone’, perché ha bisogno di una donna con idee e valori. Filippo vive con i genitori ed è molto legato alle due sorelle maggiori. Pur raccontando di aver sempre ricevuto molte attenzioni in famiglia, confessa di esser stato un adolescente irrequieto e poco studioso. Filippo detesta il classismo e la superficialità, stare con i suoi amici è la cosa che lo diverte di più. La “filosofia” è ispirata ad una frase di un quadro regalatogli dal padre quando era bambino: “se un uomo non è disposto ad affrontare qualche rischio per le sue opinioni, o le sue opinioni non valgono niente o non vale niente lui“. Partecipa al GF perché sarebbe il ciclone di cui ha bisogno.

Foto Rudolf Mernone concorrente GF12

Rudolf Mernone

Rudolf Mernone: ha 23 anni, vive a Roma, ha gli occhi marroni, pesa 97 kg ed è alto 186 cm. Fisico scolpito, rugbista per passione e per scelta dall’età di 13 anni, Rudolf è un ragazzo buono e riservato. Si definisce altruista, disponibile e testardo. Vive con i genitori, i suoi 3 fratelli e la sorella. Con loro ha un buon rapporto, anche se rivela che non hanno un legame confidenziale. Rudolf è convinto che il rugby lo abbia indirizzato ad una vita sana: “se non avessi iniziato a giocare, sarei uscito con gente poco raccomandabile“. Trascorre la sua giornata tra allenamenti e partite, gli piace, ma la sua vita gli sembra piatta. Non dà molto peso al look: fosse per lui vivrebbe sempre in ciabatte e bermuda. Partecipa al GF perché sarebbe l’ input per cambiare tutto nella sua vita.

Foto Luca Di Tolla GF12

Luca Di Tolla

Luca Di Tolla: ha 34 anni, vive a Roma, ha gli occhi verdi, pesa 81 kg ed è alto 181 cm. Si definisce “una persona complessa“. I suoi pregi sono “l’intelligenza, la fermezza e la creatività” e tra i suoi difetti l’essere “permaloso e polemico“. Ha pubblicato su un sito internet più di 100 “opere”, tra pensieri, frasi, aforismi e poesie. Trova l’ispirazione nelle piccole cose, ogni momento è buono per scrivere e, prima o poi, pubblicherà anche un libro. E’ affascinato dallo squalo bianco e farebbe qualsiasi cosa pur di vederne uno dal vivo.Vive da solo e con la sua famiglia ha un rapporto meraviglioso. Crede molto nell’amicizia: va coltivata e non si può “concedere a tutti, altrimenti perde di valore“. Detesta i pregiudizi e la mancanza di rispetto. E’ single e non ha una donna ideale perché “tanto non esiste. Sono esigente. Deve avere molte qualità, forse troppe. E, finora, non le ho mai trovate“. Partecipa al GF perché è un esperimento di natura sociopatica.

Foto Mario Ermito concorrente GF12

Mario Ermito

Mario Ermito: ha 20 anni, vive a Milano, ha gli occhi azzurri, pesa 83 kg ed è alto 186 cm. E’ stato il primo concorrente svelato in anteprima ed è il più giovane. Mario non è il solito ‘bello e impossibile’, ma un ragazzo semplice e garbato molto legato alla sua famiglia. Vive da due anni a Milano, dove fa l’indossatore, mentre la famiglia vive in Puglia. E’ stato innamorato una sola volta nella vita. Quando, per un infortunio, è tramontato il sogno della carriera calcistica, si è trasferito a Milano per fare il modello. Il padre, che lo preferiva calciatore, ha finito per appoggiarlo anche in questa nuova attività. Ama uscire con gli amici, mentre detesta: “l’ipocrisia, la gente che predica bene e razzola male, e chi non sta con i piedi per terra“. Partecipa al GF perché è una vetrina in cui bisogna sapersela giocare, partecipare con la testa, essere furbi.

Kiran Maccali concorrente GF12

Kiran Maccali

Kiran Maccali: ha 25 anni, vive a Romano Lombardia(Bergamo), ha gli occhi castani, pesa 73 kg ed è alto 184 cm. Indiano fuori, bergamasco dentro: Kiran è nato in India ed è stato adottato quando aveva 3 mesi. Vive con i suoi genitori, padre pensionato e madre casalinga, con i quali va molto d’accordo. Si definisce una persona ‘alla buona’, e spiega: “sono di compagnia e creo compagnia, dico sempre quello che penso e sono ambizioso, ma non passo sopra agli altri per perseguire i miei obiettivi, ho grande rispetto per il prossimo, ma ho imparato che se non ti fai valere ti schiacciano, ho dovuto imparare a difendermi per non soccombere“. Kiran ha iniziato a lavorare a 14 anni ed ora fa il contadino. Da poco è finita la relazione con la ragazza di cui era innamorato, ama le donne, ma non è fedele. La sua donna ideale dovrebbe essere: “bella, sincera e non viziata“. Partecipa al GF perché sarebbe un’ esperienza fuori dal comune e una vera e propria sfida psicologica.

Leone Guicciardini concorrente  GF12

Leone Guicciardini

Leone Guicciardini: ha 27 anni, vive a Firenze, ha gli occhi azzurri, pesa 75 kg ed è alto 187 cm. Ha un tatuaggio sul fianco, una lucertola, uguale al tatuaggio delle sorelle e del padre. Leone appartiene alla nobile famiglia fiorentina dei Guicciardini, una delle più antiche e in vista della città. Leone, nonostante tutto, fa il cameriere e non si pettina da 5 anni: è un giovane simpatico dai gusti eccentrici. Ha viaggiato dall’ Italia alla Mongolia con la sua vecchia Panda. Ma ha anche abbandonato da anni il telefono cellulare. Si definisce generoso e sincero, ma anche molto pigro. I genitori hanno divorziato quando aveva 3 anni: ha un buon rapporto con entrambi, anche se vede poco il padre che abita in campagna. Ha tre sorelle. Leone vive da tre anni con la sua compagna Gioia, 22 anni: “siamo ‘superfidanzati’, è la storia più importante della mia vita“. Confessa che Gioia è la sua donna ideale soprattutto perché non è noiosa o assillante. Leone è soddisfatto: “sono contento, faccio quello che voglio ed ho una bella vita“. La cosa che più lo diverte è: “trascorrere serate goliardiche con gli amici“, mentre non sopporta gli ipocriti. Partecipa al GF per far morire dal ridere i suoi amici.

Amedeo Aterrano concorrente GF12

Amedeo Aterrano

Amedeo Aterrano: ha 23 anni, vive tra Napoli e Milano, ha gli occhi azzurri, pesa 77 kg ed è alto 183 cm. Simpatico ed estroverso, Amedeo è un bel ragazzo molto sicuro di sé, spesso giudicato quasi presuntuoso, al quale non piace passare inosservato. Abita a Napoli con i genitori e il fratello, ma da qualche tempo si divide tra il capoluogo campano, dove studia e lavora nel negozio di famiglia, Milano e Londra, dove invece lavora come modello e pr nei locali notturni. Con i suoi genitori non ha un rapporto molto intimo. Fidanzato da quasi un anno con una ragazza che abita a Lugano: “è la prima storia vera che ho, ci tengo molto“. Ciò che lo colpisce di più in una donna è il volto, ma confessa che la sua principale esigenza in un rapporto di coppia è avere al fianco una persona che condivida le sue stesse passioni, lo sport su tutte. Amedeo è un ragazzo ottimista e positivo. Per lui è molto importante riuscire a stare bene con sé stesso, crede sia il punto di partenza per poter stare bene con gli altri. Partecipa al GF perché è un gioco, una vacanza e una grande occasione. Sarebbe un punto di partenza, e non di arrivo.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *