Le Iene Show, Lucci intervista i disoccupati della tv

By on ottobre 20, 2011
Le Iene Show

text-align: justify”>Le Iene ShowLa disoccupazione non colpisce solo i laureati, i diplomati, i giovani, i normali cittadini in generale. Ma è un fenomeno che riguarda naturalmente anche la televisione. Sono storie completamente diverse, come è ovvio. Da una parte c’è gente che punta ai fatidici mille euro al mese, dall’altra persone abituate a guadagni ben più sostanziosi. Ma cosa accade quando ballerini, presentatori, showgirl e vallette vengono cacciati dal piccolo schermo? Ce lo ha raccontato ieri, alle Iene Show, Enrico Lucci (nella foto).  Chi, se non lui, poteva fare un servizio del genere con la giusta ironia?

Vi raccordate di Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi? Sono ricchi e famosi, ma disoccupati. I due ballerini, che hanno fatto la storia della tv negli anni ’80 e ’90, ora sono considerati troppo vecchi. Lui ha 62 anni. Ma per Carmen Russo l’anzianità, nell’arte, non può essere un parametro di giudizio.

Non ha certamente problemi con la propria età Rosy Delittuoso, ex concorrente di Uomini e Donne e de La pupa e il secchione (da lei vinto). “Sono disoccupata in cerca di proposte – racconta la showgirl a un impassibile Lucci. – Ciascuno di noi ha dei sogni. Io avrei quello di recitare. Attualmente collaboro con un locale dove si fa karaoke e per una serata prendo pochissimo: solo 60 euro. Il mio conto in banca è in rosso. Risparmio sulle vacanze. Ho preferito non andare in Sardegna e a Ibiza perché sono troppo costose“. Sacrifici…

Tra i disoccupati “di lusso” ci sono anche Miriam Loddo (ex corteggiatrice di Uomini e Donne ed ex meteorina); Stefania Orlando; Luciano Rispoli (l’ex conduttore di Tappetto volante che nemmeno si ricorda ormai da quanti anni non sta in televisione); e Pippo Baudo. Il presentatore siciliano, ormai fuori dalla Rai, ha avuto un malore qualche settimana fa. Baudo non vede l’ora di tornare a lavorare, anche se prospettive concrete non sembrano esservene. Alla Rai, di lui, non vogliono più saperne.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *