Star Academy e Baila! chiudono in anticipo

By on ottobre 11, 2011
Baila Canale 5

text-align: center;”>Baila Canale5 Foto

L’accanimento terapeutico a cui assistiamo su Rai Due e Canale 5 andrà avanti ancora per qualche settimana, salvo exploit di share dell’ultima ora. Stiamo parlando di Star Academy e Baila!, che insieme al programma di Pino Insegno, Me lo dicono tutti, sono i clamorosi flop di questo autunno televisivo tutto da dimenticare. Secondo Dagospia, i piani alti di Rai e Mediaset avrebbero deciso di far continuare ancora per due puntate i ragazzi canterini di Star Academy e ancora per quattro i vip/nip ballerini di Barbara d’Urso. Ovviamente il tutto si verificherebbe salvo dati di ascolto miracolosi della prossima puntata, ma vista la china che hanno preso entrambi i programmi non crediamo sia possibile. Barbara d’Urso sta combattendo, dunque, una doppia battaglia: in tribunale e con lo share. In fondo l’ “effetto Milly Carlucci” sul clone di Ballando con le stelle è durato solo lo spazio di una puntata, la prima, quando l’ascolto è stato di 4 milioni. Poi il secondo e terzo appuntamento hanno dimezzato il dato, scendendo a 2 milioni e confermando che i telespettatori non hanno più voglia dell’ennesimo doppione televisivo.

A Francesco Facchinetti e al “papà di tutti i reality” non è andata molto meglio. E’ riuscito ad arrivare addirittura a 1 milione e 200 mila telespettatori, con un share davvero imbarazzante per una prima serata di Rai 2, oscillante tra il 5,6% e il 6.4%. Nonostante i consigli richiesti ai suoi fan su Facebook e, in parte, anche seguiti, il talent show più famoso di Francia non riesce proprio ad attecchire in Italia, soprattutto se è solo il rimpiazzo di un prodotto ben fatto come X Factor.

About Martina Fantauzzo

Nata a Milano nel 1981, si è laureata in Scienze della Comunicazione presso lo IULM e ha intrapreso la laurea specialistica in Radiofonia a Siena. Appassionata di televisione e radio, lavora da anni come autrice in un'emittente nazionale e per tre anni si è occupata di un programma che parlava di tv. Non le è sembrato vero passare tutta la giornata a scandagliare il palinsesto televisivo ed essere anche pagata. Si è avverato un sogno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *