Stasera in tv c’è Che tempo che fa

By on ottobre 22, 2011
enrico mentana

text-align: justify”>enrico mentanaStasera su Rai Tre alle 20,10 nuovo appuntamento con Che tempo che fa, il programma di Fabio Fazio giunto alla nona edizione. Ospiti come sempre di altissimo livello. Ci sarà Enrico Mentana (nella foto). Il direttore del tgla7 sta ottendo risultati di ascolti davvero strepitosi. Il suo notiziario televisivo, nel mese di ottobre, è andato sopra i 3 milioni di telespettatori per uno share intorno al 12%. Sono numeri triplicati rispetto a prima che arrivase Mentana (luglio 2010). ‘Chicco’, prima di approdare al canale di Telecom Italia Media, ha lavorato per il Tg1 dal 1980. Nel 1992 è stato tra i fondatori del Tg5, di cui giovanissimo è stato direttore. Lo è stato fino al 2005, quando ha deciso di occuparsi della sua nuova creatura, Matrix. Il programma di approfondimento su politica e società è ora condotto da Alessio Vinci. Nel febbraio del 2009, a causa dei dissidi con l’editore di Mediaset (indovinate un po’ chi è) se ne è andato. Dopo tante offerte ricevute, ha deciso di passare a la7. Negli ultimi mesi Mentana è stato al centro di qualche polemica. Prima quella con il collega Michele Santoro, che lo ha etichettato come “diversamente libero”: ma i due sembrano avere fatto pace (l’ex conduttore di Annozero ha cambiato idea?). Poi la polemica attorno al latitante Valter Lavitola, che Mentana ha intervistato per Bersaglio Mobile. L’ex direttore de L’Avanti, probabilmente da Panama, ha spiegato che non ha intenzione di tornare in Italia.

Ma torniamo a Che tempo che fa. Tra gli ospiti di stasera anche Dario Fo, premio Nobel per la letteratura nel 1997. Lo scrittore, attore, regista, scenografo e costumista parlerà anche della sua ultima opera: Dio è nero! Il fantastico racconto dell’evoluzione. La scrittrice Valeria Parrella parlerà invece di Lettere di dimissioni, in libreria dal 20 settembre.

In studio anche l’esperto di ambiente e clima Luca Mercalli e Massimo Gramellini, giornalista del quotidiano La Stampa.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *