Vasco Rossi vs Nonciclopedia: un’idea stupida, ignorante e ipocrita

By on ottobre 10, 2011
vasco rossi

text-align: justify”>vasco rossiAltro che pace tra Vasco Rossi (nella foto) e Nonciclopedia. Nei giorni scorsi il sito aveva chiuso i battenti perché, querelato dal cantante, temeva di dovere subire gravi conseguenze economiche. Il rocker considerava la sua pagina sull’enciclopedia satirica gravemente diffamatoria e si era rivolto alla magistratura e alla forze dell’ordine per chiederne l’oscuramento. Ora la pagina sull’artista di Zocca non esiste più. Al suo posto, un messaggio di scuse redatto dagli amministratori di Nonciclopedia e una presa di distanza rispetto a certi contenuti del sito stesso: “Non abbiamo responsabilità su alcuni stralci della pagina di Vasco Rossi che circolano su internete che sono stati diffusi da alcuni telegiornali – poiché non corretti, in quanto non sono mai stati presenti sul nostro spazio web. Da entrambe le parti c’è una volontà di garantire umorismo di qualità, pertanto – si legge ancora sul sito – non escludiamo la possibilità che un giorno su Nonciclopedia tornerà ad esistere un articolo sul cantante che faccia ridere tutti quanti“.

Fine della polemica? Macché. Sulla sua pagina Facebook, il cantante di Zocca torna a criticare duramente l’alter ego di Wikipedia e i suoi sostenitori: “Andatevela a vedere, prima di parlare, questa nonciclopedia! e smettetela di fare commenti superficiali senza conoscere direttamente ciò di cui parlate! non sopporto i pressapochismi! Nonciclopedia è una idea ‘stupida, volgare, vergognosa, ignorante e ipocrita’! – aggiunge Blasco. – Non si può scrivere che Anna Frank se l’è cercata perchè ebrea! questa non è ironia! questa è porcheria da due soldi, volgare e vergognosa! altro che ridere“.

E a proposito della scrittrice vittima del nazismo, Nonciclopedia precisa che la sua pagina è sotto revisione e che in futuro ci sarà molta più attenzione rispetto a possibili frasi antisemite e a quelle diffamatorie in genere. Il sito invita gli utenti a segnalare casi come questo ed, eventuale, a modificare direttamente le pagine, visto che chiunque – non solo gli amministratori – può farlo.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *