Baciati dall’ amore, da questa sera alle 21.10 su Canale 5 l’ultima fiction con Pietro Taricone

By on novembre 15, 2011
baciati-dall-amore-canale-5-fiction

text-align: justify”>Logo Baciati dall'amore fiction con Pietro TariconeFiction e ancora fiction. Quest’ autunno televisivo se da un lato è caratterizzato dai vari flop dei programmi di intrattenimento, vedi Baila o Me lo dicono tutti, dall’ altro lato si caratterizza per l’innumerevole numero di fiction in onda sulle reti generaliste. Su Canale 5 l’ultimo arrivo che si aggiunge a Un amore e una vendetta, Distretto di Polizia e Viso d’angelo, si chiama Baciati dall’ amore. La fiction vede tra i suoi protagonisti Pietro Taricone, defunto in un incidente con il paracadute, nei panni di un cantautore neomelodico napoletano. Ed è proprio a lui che la serie tv, che andrà in onda tutti i martedì, è dedicata. C’è chi ha accusato che si sta marciando sopra la morte di Pietro, ma gli autori hanno spiegato che non c’è da parte loro questa volontà. Infatti, ci sono voluti due lunghi anni di lavoro di post-produzione per portare in tv il prodotto. La volontà è stata infatti quella di mantenere l’audio originale di Pietro che canta in ogni puntata almeno tre canzoni. Ma passiamo alla storia di questa nuova serie tv. Si tratta di una divertente serie che racconterà principalmente una bella storia d’amore, ma anche dello scontro nord-sud. Il protagonista principale della serie è Carlo Gambardella interpretato da Giampaolo Morelli, che ha cinque figli, ma è stato abbandonato dalla moglie. Gli equilibri si inizieranno a stravolgere quando lui si innamorerà di Valentina, una ragazza milanese che fa la biologa marina, interpretata da Gaia Bermani Amaral, che si è trasferita a Napoli per motivi di lavoro del padre magistrato interpretato da Marco Columbro, impegnato in un difficile processo contro il boss Tano Bambardella.

La ragazza però sta per sposare il suo noiosissimo fidanzato Tommaso(Flavio Montrucchio) che è la copia perfetta del padre. Ma nella serie c’è spazio anche per i litigiosi genitori di Carlo, Gaetano e Concetta(interpretati rispettivamente da Lello Arena e Maurisa Laurito, ndr)  che daranno vita a tante gag divertenti. E poi c’è Antonio, il fratello minore, interpretato da Pietro Taricone. La storia d’amore però verrà ostacolata da uno scambio di persona: invece del boss Tano a finire in carcere sarà proprio Gaetano Gambardella e da lì i problemi non saranno pochi. Come spiega Giancarlo Scheri, direttore fiction Mediaset, questa è una serie a cui Canale 5 tiene tanto: “E’ una serie che ha un significato particolare perché l’abbiamo voluta dedicare ad un grande attore, Pietro Taricone, che ci manca tanto. Questo è l’ultimo lavoro che ha fatto con noi portando allegria, vitalità e talento sul set“. L’appuntamento è per questa sera, martedì 15 novembre, alle 21.10 su Canale 5.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *