“Baciati dall’amore”, la scheda di Gaia Bermani Amaral

By on novembre 29, 2011
foto servizio fotografico gaia bermani amaral

text-align: center”>foto servizio fotografico gaia bermani amaral

Protagonista indiscussa delle avventure della nuova serie tv Baciati dall’amore assieme a Giampaolo Morelli, Gaia Bermani Amaral è una conduttrice e modella di origine brasiliana che negli ultimi anni si sta ritagliando il suo spazio per affermarsi anche come attrice. Nata nel 1980 a San Paolo, la ricordiamo in Italia come testimonial della Tim assieme alla dj Petra Loreggian e alla skipper professionista Cristiana Monina. Dal 2000 al 2002 sono state infatti le popolari interpreti di alcuni spot girati a bordo di una barca a vela. Nell’estate del 2001 ha condotto la seconda edizione del magazine curato da Marco Giusti dal titolo Stracult su Rai 2, una trasmissione composta da interviste e stralci di film dedicata al cinema popolare italiano e statunitense, senza trascurare l’attività di modella. In questi anni ha infatti sfilato per stilisti importanti diventando anche testimonial di prestigiosi marchi internazionali tra cui Coca Cola, Axe, Ferrero e Douglas. Sempre nel 2001 ha condotto con Alvin Mosquito, un programma di attualità per i giovani andato in onda su Italia 1. Non si fa sfuggire l’occasione di girare da protagonista il videoclip Afferrare una stella di Edoardo Bennato in cui, seppur per pochi minuti, si avvicina al mondo della recitazione. E’ ancora conduttrice nel 2003, del programma estivo Fiesta, assieme alla coppia Joe Violanti e Charlie Gnocchi, e poi, fino al 2006, del magazine di viaggi Stella del Sud.

A questo punto Gaia decide di prendersi un periodo di pausa dalla televisione per dedicarsi a tutto tondo alla recitazione. Il suo bisogno di crescere professionalmente e fare nuove e interessanti esperienze la porta a frequentare la scuola di Beatrice Bracco a Roma, alcuni seminari con insegnanti americani di alto livello per poi trasferirsi a Los Angeles e Parigi per alcuni mesi a fianco della regista Sofia Coppola. Un’esperienza, a suo dire, indimenticabile perchè le ha dato l’opportunità di guardare da vicino l’intenso lavoro degli attori di Hollywood. Tornata in Italia, finalmente arriva qualche parte nel cinema. Nel 2005 esordisce ne I giorni dell’abbandono di Roberto Faenza e partecipa ai due speciali trasmessi su Canale 5 con Ficarra e Picone dal titolo Ma chi ce lo doveva dire? Nel 2006 e nel 2007 è ancora conduttrice con Alvin del programma Bi Live, dedicato alla musica dal vivo di All Music. Dal cinema – dopo aver girato alcuni cortometraggi – è poi approdata alla televisione. Nel 2007 è nel cast della miniserie Donne sbagliate di Monica Vullo e l’anno successivo nel cast della seconda stagione della serie tv Capri su Rai Uno e della miniserie Amiche mie su Canale 5. Torna sul grande schermo nel 2008 con Polvere di Massimiliano D’Epiro e Danilo Proietti, film sulla droga che non ha trovato fortuna al botteghino. Nel 2010 è Irene nel film La donna della mia vita di Luca Lucini ed è nel cast del film tv Crimini 2 di Davide Marengo. Baciati dall’amore è la sua settima esperienza sul piccolo schermo. Intervistata durante la presentazione, Gaia ha raccontato di aver “fatto sette provini per avere la parte. Ho iniziato a luglio e ho finito a novembre, non ce la facevo più. Alla fine ho acceso un cero. Ringrazio in particolare il regista che mi ha diretta veramente bene. Ci ho messo l’anima”.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *