Ballarò: speciale questa sera con Tony Blair

By on novembre 12, 2011
tony-blair

text-align: center”>tony-blair

Inusuale programmazione di sabato sera oggi 12 novembre per Ballarò, il talk show di approfondimento politico tradizionalmente in onda il martedì su Rai 3. La trasmissione condotta da Giovanni Floris prenderà il posto fino alla settimana scorsa di Super Quark, con uno speciale (ore 21, 30) in cui saranno affrontati i temi dell’attualità politica  internazionale e nazionale. Ospite d’eccezzione l’ex primo ministro britannico Tony Blair (in foto). Con lui anche il presidente di Rcs libri Paolo Mieli (ex direttore de Il Corriere della Sera), la giornalista Concita De Gregorio e il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli (al momento non ci sono informazioni certe sulla presenza di politici di maggioranza e opposizione).

Ballarò (quella di quest’anno lo ricordiamo è la nona stagione di programmazione) raddoppia questa settimana a tre giorni dall’ultimo appuntamento di martedì 8 novembre. Vediamo a tal proposito com’è andata la scorsa puntata.

La trasmissione ha avuto come ospiti l’ex Ministro Sandro Bondi, coordinatore nazioanle del PdL, il vicesegretario del PD Enrico Letta, la giornalista e conduttrice tv Lucia Annunziata, il direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli, il direttore del Tempo Mario Sechi e il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli.

E’ stata incentrata sulla crisi di governo e quella dei titoli di Stato. E’ stata vista da 6 milioni 81 mila telespettatori per uno share del 22,02%.

Balalrò è risultato infine il secondo programma della serata, superato dalla fiction di Rai Uno “La ragazza americana” che ha registrato uno share del 24,87%. La media stagionale di Ballarò è ora del 18,33%, 3,4 punti in più rispetto allo scorso anno.

Il centro-nord è stata la zona del paese che ha più seguito la nona puntata. Lo share in Emilia Romagna, Umbria, Toscana e Marche ha raggiunto il 29,26%.

About Sabino Ferrucci

One Comment

  1. rocco

    novembre 13, 2011 at 00:35

    chiedo ,gentilmente ,se e possibile interferire ,con telefonata ,per far sentire la voce ,dei cittadini ,al onorevole della attuale governo caduto ,che non ci interessa cosa deve fare la sinistra ,ma che una settimana indietro dovrebbe ricordarsi di quei imprenditori ,che avevano le cartelle del’equitalia che andavano a pignorare ,i macchinari ,vorrei sapere cosa a fatto per tutto questo ???? avrei il piacere di poterglelo dire io se potessi telefonare in diretta
    grazie

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *