I temi di Blog La versione di Banfi del 3 novembre

By on novembre 3, 2011
blog-la-versione-di-banfi1

text-align: center”>blog-la-versione-di-banfi1

Si parla ancora di Europa questa sera su Rete 4 a “Blog – La versione di Banfi” (regia di Ermanno Corbella), trasmissione di approfondimento politico condotta dal bravo Alessandro Banfi (nella foto di apertura del post) , giornalista professionista, vice direttore della testata “intragruppo” Mediaset Video news. Come nella scorsa puntata quindi, è la U.E. a farla da padrona e a dettare le priorità, anche nell’agenda degli analisti politici (le scorse puntate del programma furono anch’esse dedicate all’analisi “pan europea” dei problemi economici, con un’attenzione particolare ai giovani “indignados” del vecchio continente”).

Quali in dettaglio gli argomenti che affronterà questa sera Alessandro Banfi con i suoi ospiti? Vediamo cosa dice a tal proposito il blog ufficiale del programma che come noto, non si “esaurisce” con la puntata del giovedì ma vive tutta la settimana sulla sua “edizione virtuale” su internet.

Ecco gli argomenti:

“La Grecia vuole il referendum. Le Borse vacillano, inizia la riunione dei Grandi a Cannes.

Che succede alle nostre tasche nella tempesta della crisi internazionale?

E perché destra e sinistra litigano al loro interno mentre la casa brucia?”

Questi quindi i temi i temi della puntata di questa sera cha andrà in onda come sempre alle 21.15, in diretta, su Retequattro.

Appuntamento “in prima serata” per tutti gli approfondimenti!

About Sabino Ferrucci

7 Comments

  1. roberto pesaresi

    novembre 3, 2011 at 22:59

    SEMPLIFICATE, SEMPLIFICATE I PROCESSI E LE DICH. DEI REDDITI
    PREMIATE CHI INVESTE CON BONUS FISCALI DURATURI PER 5 ANNI E VEDRETE CHE LA VOGLIA DEGLI ITALIANI DI INVESIRE RIPARTE

  2. roberto pesaresi

    novembre 3, 2011 at 23:08

    IO DI CREDO CHE 40 ANNI DII CONTRIBUZIONE CON UN MINIMO DI 62 ANNI
    SIA UN BUON LIVELLO.
    NEL LAVORO DIPENDENTE A QUELLE ETA’ SI E’ UN PO’ COTTI.
    OGNI SETTORE SI PUO’ DOTARE DI UN FONDO DI SOSTEGNO PER AGEVOLARE CON FONDI PRIVATI PRE PENSIONAMENTI.

  3. angelo

    novembre 3, 2011 at 23:25

    Credo che i nostri politici vivono in un mondo tutto loro.Diamoli uno stipendio da operaio, poi nè riparleremo di come si campa

  4. Diablo

    novembre 3, 2011 at 23:33

    Eliminiamo la “Cassa Integrazione”. Bisogna lavorare non stare a casa con 800€ al mese!!!!! Ma vi sembra possibile?? In questi tempi e peggio in quelli che verranno, bisognera’ produrre di piu’ e abbassare i prezzi! Quindi i soldi per la cassa integrazione vanno gestiti con business planings ad hoc per ogni azienda che chiede “aiuto”. E poi signori un paese che paga il contadino coltivatore diretto se toglie gli ulivi e i frutteti e boigotta gli allevatori e li fruffa vi sembra un paese governato da gente normale!??! Dai cerchiamo di riprenderci…. e come sempre largo ai giovani!!!

  5. Roby

    novembre 3, 2011 at 23:57

    “Ma quando dopo una lunga serie di abusi e usurpazioni,volte a perseguire invariabilmente il medesimo obbiettivo……..rivelano il disegno di ridurre un popolo a un dispotismo assoluto……é loro diritto, è loro dovere, rovesciare tale governo,provvedendo alla sicurezza avvenire…..”
    Ho iniziato con lo scrivere questa frase inserita nella Dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti d’America.
    C’è molto che non funziona in questo paese……………domani è il 4 novembre,festa delle Forze Armate ed è il 90° anniversario del Milite Ignoto, vedendo i documentari e i filmati d’epoca,la domanda mi sorge spontanea………….che fine han fatto i valori italiani in cui fermamente credevamo?
    eravamo persone che non si davan mai per vinte…..con onore,patriottismo,devozione e onestà………tutte qualità ormai dimenticate…….
    Dovremmo dar uno sguardo attento al passato per ritrovar noi stessi.
    (forse son uscito un pò fuori tema….scusate)
    Roby

  6. tommaso

    novembre 4, 2011 at 00:38

    caro banfi vorrei essere ospitato dalla tua trasmissione per fare delle domande e dire a tutti i politici la soluzione per risanare tutto e ricominciare meglio di prima io mi occupo di politica da un sacco di hanni e sono un sostenitore storico di forza italia nel 94 sono stato uno dei primi a palermo a sostenere questo movimento etc etc ho tante cose da dire se mi ospiti la tua puntata passera alla storia se sei interessato chiamami 3338806638 tommaso lo cicero a presto

  7. mario

    novembre 4, 2011 at 08:41

    Una delle tante soluzioni invece di mandare la gente comune sempre piu’ tardi in pensione e una sola, eliminare le pensioni al di sopra (vogliamo esagerare..)dei 5000 euro tanto quelle persone non hanno pagato le cifre richieste per percepirle al massimo hanno sfruttatto qualche leggina creata allo scopo .Penso che sarà dura pero’ cambiare le cose con questa classe politica sia di destra che di sinistra

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *