Loretta Goggi: diva di ieri, (g)oggi e domani

By on novembre 30, 2011

text-align: center;”>Foto Loretta Goggi showgirl

Ci sono artisti nel mondo dello spettacolo che a un certo punto della loro carriera scelgono di non apparire più in video, sia per ragioni legate ad un vuoto creativo, sia per una valutazione negativa dell’attuale televisione, diventata da qualche anno a questa parte teatrino di litigi, risse da bar, reality caciaroni, veline, scandali al sole e chi più ne ha più ne metta. Diciamolo pure: ormai c’è pochissima gente in grado di saper fare televisione e quei pochi unti del Signore che ci riescono non fanno che proporre le stesse cose. Maria De Filippi, la Sanguinaria del tubo catodico per eccellenza, macina ascolti dignitosi con i suoi soliti tre format, anche se quest’anno C’è posta per te non ha avuto vita facile contro il baby talent show Ti lascio una canzone di Antonella Clerici, grazie alla Rai che finalmente ha capito di non dover rinunciare allo slot del sabato sera. Gerry Scotti è stato a lungo uno stakanovista del video e a breve tornerà con Money Drop: Io canto si è fatto trafiggere perennemente da Don Matteo. Una punizione divina per aver copiato un format di successo dalla Rai? Chi lo sa. Sempre restando in casa Mediaset, Paolo Bonolis si è confermato l’unico in grado di proporre una boccata d’aria fresca con il divertente quiz Avanti un altro!, rivelandosi peraltro un game show costruito su misura sulla straripante verve del conduttore romano. Cambiando sponda televisiva invece, la Rai ha ritrovato nuova linfa vitale grazie a Fiorello: i suoi tre appuntamenti – ne manca uno – de #Ilpiugrandespettacolodopoilweekend hanno fatto precipitare il Grande Fratello a livelli disastrosi (lunedì sera a 3.400.000 e il 14% di share). Rosario Tindaro mancava con uno show tutto suo dal 2004 – Stasera pago io … revolution – e chissà cosa accadrà dall’altra parte quando il comico siciliano avrà al suo fianco l’immenso Roberto Benigni. Come si può notare, stiamo parlando di due personaggi che hanno deciso di fare poca televisione: una scelta artistica maturata negli anni anche da Loretta Goggi.La freccia nera, Canzonissima, Formula 2, il Festival di Sanremo del 1986, Ieri Goggi e domani, Loretta Goggi in quiz: tutti nomi di grandi successi registrata da quella che si potrebbe definire una Fiorello al femminile, con le giuste proporzioni anche cronologiche. Una donna che ha preferito restare ai margini dello showbiz perchè come aveva dichiarato nelle ultime interviste, quel mondo non le era più affine. Nel 2008 è stato un dispiacere vederla bisticciare a Miss Italia con un altro mostro sacro come Mike Bongiorno, complice ironia della sorte uno sketch prolungato con lo stesso Fiorello. Ma è stato davvero vergognoso il trattamento di mamma Rai nei confronti dell’artista quando è andata a farsi intervistare da Carlo Conti a I migliori anni: la signora Goggi era ancora provata per la perdita del marito Gianni Brezza, sposato solo nel 2008 ma al quale era legato da un lungo rapporto di fidanzamento. L’abbronzato conduttore ha calcato troppo la mano con quegli rvm in cui si rivedevano i due insieme e Loretta comprensibilmente non ha retto ed era scoppiata a piangere in diretta, decretando in maniera piuttosto tardiva la fine dell’intervista da parte di Conti. Ecco cosa intendeva dire Loretta Goggi quando sosteneva che quel mondo non le era più affine. Un’altra televisione avrebbe saputo certamente evitare un ingiusto trattamento a una delle showgirl più grandi di sempre.

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

One Comment

  1. Pingback: Loretta Goggi: diva di ieri, (g)oggi e domani Streaming

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *