Sara Tommasi nuda contro le banche, il video su Youtube

By on novembre 14, 2011
Sara Tommasi

Chi salverà l’Italia dalla morsa delle banche d’affari? Di Pietro, Bersani, Casini, Vendola, Diliberto, Scilipoti, Grillo? Nessuno di loro. Il nuovo Robin Hood si chiama – udite, udite – Sara Tommasi! La bellissimaa shogirl sta vivendo un anno tutto da protagonista dopo essere quasi sparita dal piccolo schermo. Prima il suo nome è finito nel pentolone delle cenette simpatiche di Arcore. Poi lo spot per Alfonso Luigi Marra, in cui è travestita da Osama Bin Laden. Ora la bocconiana (30 anni) è protagonista di un altro messaggio pubblicitario. Il committente è il solito Marra, ma stavolta lo spot viene trasmesso solo in Rete. La Tommasi si ricorda di essere economista e, con fare assai convincente (è così, no?) parla di signoraggio. “E’ falso che qui qualcuno si scandalizzi della mia nudità – dice l’ex concorrente dell’Isola dei Famosivogliono invece indurci a fare i video in modo che passino inosservati. Perché i politici e i giornalisti di regime hanno la grave colpa di avere occultato le sei leggi regala-soldi alle banche e il crimine del signoraggio bancario dal quale dipende la crisi. E – dice ancora l’ex fidanzata di Ronaldinho – sanno che appena l’opinione pubblica lo capisce, i responsabili finiscono in carcere, mentre gli altri devono lasciare le poltrone“.

Nel video Sara Tommasi è svestita, anche se un effetto grafico le copre le parti più intime. Lo spot ha già avuto, in pochi giorni, oltre 20mila visualizzazioni. Promuove l’incontro costitutivo di un Comitato che dovrebbe battersi contro tutte le leggi che favoriscono le banche e per l’abolizione del signoraggio. L’incontro si terrà il prossimo 26 novembre. Ma come spiegare il fatto che proprio la Tommasi si occupi di questo argomento, così delicato, al quale mai ci è sembrata interessata (nonostante la laurea in Economia)? Gli utenti del web provano a dare qualche spiegazione: l’operazione di Alfonso Marra sarebbe finalizzata a ridicolizzare la questione del signoraggio bancario.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

5 Comments

  1. chico

    novembre 15, 2011 at 14:34

    A proposito di Marra, di guerra al signoraggio, di battaglia contro le banche e della particolare situazione politica italiana, vi segnalo la sua partecipazione ad alcuni programmi televisivi e radiofonici nei prossimi giorni…Poi mi chiedo: quale altro espediente dovrà mettere in campo per scuotere le coscienze degli italiani rispetto a questioni così importanti??Il 26 novembre ci sarà a Roma, al teatro Quirino, via delle Vergini 7, l’incontro costitutivo del Comitato Promotore del referendum per l’abrogazione delle 6 leggi regala-soldi alle banche nonché della lotta per l’eliminazione del signoraggio. Vi segnalo le trasmissioni:

    Alfonso Luigi Marra parlerà dalle emittenti di seguito indicate di come Monti, un volgare membro dell’organizzazione occulta e illecita Bilderberg, non risolverà i problemi della finanza e rovinerà l’economia e l’Italia:

    -mercoledi, 16.11.11, ore 14.30, da Glossip, con Selvaggia Lucarelli, in diretta su La3 (SKY 143);

    -sempre mercoledì, alle 20.30, da <>, con Roberto Poletti, da Antenna 3 (tasto 11 del digitale)

  2. Capitan Ovvio

    novembre 15, 2011 at 15:18

    Il video senza effetti grafici è disponibile sul sito del Comitato promotore.

  3. chico

    novembre 17, 2011 at 23:26

    Avete visto il nuovo video di Marra che ha come testimonial Sara Tommasi senza veli, paladina della lotta al signoraggio? Sabato 26.11.11 poi, alle 10.30 a  Roma, presso il Teatro Quirino, via delle Vergini n. 7, si terrà l’incontro – promosso da FermiamoLeBanche – per la costituzione del Comitato Promotore del referendum per l’abrogazione delle 6 gravi leggi anticostituzionali, 4 delle quali recentissime, regala-soldi alle banche, e per l’abolizione del signoraggio. Nell’occasione verrà eletto un Coordinamento provvisorio. Chi volesse approfondire può farlo da http://www.marra.it/comitato.php

  4. Vittoria Popoli

    dicembre 5, 2011 at 23:41

    Vieni a Montecitorio, il 6.12.11, alle ore 10.15,
    dinanzi al Parlamento, per rendere noto che:
    MONTI CE L’HA FATTA: I PARLAMENTARI ITALIANI
    SONO FINALMENTE TUTTI BILDERBERG!

    Cari italiani, Monti e i deputati e senatori tutti stanno usando i drammatici argomenti delle pensioni e delle tasse per creare un polverone che distolga dal vero motivo per il quale le banche hanno imposto Monti come Presidente del Consiglio: ovvero la legge che vieta l’uso del contante oltre i mille euro.
    Questo perché i pagamenti mediante carta di credito o altri sistemi bancari equivalgono, per ogni pagamento che si fa, a una creazione di una pari somma in denaro virtuale a vantaggio della banca: un fenomeno gravissimo, che si chiama signoraggio terziario e può essere approfondito, in pochi minuti, da www . marra . it
    Si tratta della creazione giornaliera a vantaggio delle banche di cifre enormemente maggiori dei 20 miliardi della manovra. Cifre enormi perché corrispondono all’ammontare di tutti i pagamenti tra 1.000 e 2.500 euro che ogni giorno vengono fatti in contanti.
    Una creazione occulta di denaro virtuale a favore delle banche alla quale corrisponderà una pari svalutazione che completerà la nostra rovina.
    Bisogna fermarli: ormai sono tutti a servizio del Bilderberg: il Club attraverso il quale le banche comandano gli uomini che comandano il mondo.
    Su internet puoi vedere chi ne è membro, ma ormai tutti lo sanno, sicché quelli che tacciono sono anche loro collusi.
    L’unico deputato che, con il suo partito, l’MRN ha fatto propria questa lotta è fin qui
    l’ON. DOMENICO SCILIPOTI
    Comitato per l’abrogazione delle sei leggi
    regala-soldi alle banche e per la lotta al signoraggio
    Alfonso Luigi Marra

  5. yari

    dicembre 6, 2011 at 13:58

    Alfonso Luigi Marra ospite di Giuseppe Cruciani su Radio24 a “La zanzara” del 28/11711.

    Il link per riascoltare la trasmissione:

    http://www.youtube.com/watch?v=zovIvNj0wmM

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *