Serena Dandini conferma: vado a la7

By on novembre 12, 2011
serena dandini

text-align: justify”>serena dandiniSerena Dandini (nella foto) torna subito in tv dopo l’addio alla Rai avvenuto a settembre. La notizia circolava da tempo e veniva già data per ufficiale. Ieri, a dare una ulteriore conferma, è stata la stessa conduttrice, tramite Twitter. La Dandini ha detto che non è ancora stata fissata la data di inizio del suo nuovo programma, ma bisognerà attendere solo qualche giorno ormai per saperlo. Di sicuro non si chiamerà ancora Parla con me e non andrà in onda giovedì. Probabile, come riporta Kataweb, che la giornata scelta sia la domenica e che l’inizio delle trasmissioni sia a gennaio. A fianco della Dandini ci saranno il solito Dario Vergassola, Elio e le storie tese, Ascanio Celestini e altri volti più o meno noti al grande pubblico.

Per l’ad di Telecom Italia Media, Giovanni Stella, si tratta dell’ennesimo colpo messo a segno in questi ultimi mesi. Per la Rai, invece, è l’ennesimo addio. Già nei mesi scorsi si è assistito a quelli di Michele Santoro, Corrado Formigli, Simona Ventura, Roberto Saviano, Sandro Ruotolo, ecc. Se la trattativa fra Santoro e la7 non è andata a buon fine, le cose con la Dandini sono andate molto più speditamente. Anche perché se il conduttore di Servizio Pubblico fa un programma di informazione poco gradito ai politici, la Dandini ha sempre proposto una satira piuttosto moderata e negli anni non ha certo subito lo stesso numero di pressioni. Lorenza Lei, nei mesi scorsi, aveva garantito che Parla con me sarebbe andato certamente in onda. Poi però la Rai ha posto il problema dei costi (non sapevamo che a Viale Mazzini importassero! non ce ne eravamo accorti). Quando la Fandango ha fatto sapere di poter fare uno sforzo per abbassarli, la tv di Stato ha risposto che il problema era la produzione esterna. Insomma, no doveva essere e no è stato. Con la7, invece, amore a prima vista. Che ne dirà l’amico di Serena Dandini, Michele Santoro?

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

One Comment

  1. Mario Carnè

    gennaio 5, 2012 at 16:34

    Complimenti vivissimi per il suo impegno sociale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *