Stasera in tv c’è Piazzapulita: le anticipazioni

By on novembre 17, 2011
Corrado Formigli

text-align: justify”>Corrado FormigliStasera alle 21,10 su la7 c’è un nuovo appuntamente con Piazzapulita. Il programma condotto da Corrado Formigli, che due settimane fa aveva sofferto particolarmente l’inizio di Servizio Pubblico (scendendo intorno al milione di telespettatori), nell’ultima puntata è risalito a 1,4 milioni di spettatori. Quella di domani è dunque una puntata importante per capire quale sarà il trend della trasmissione (che ha avuto punte intorno ai 2 milioni di telespettatori a ottobre) con la concorrenza di Michele Santoro.

Corrado Formigli e i suoi ospiti parleranno naturalmente del governo Mario Monti. L’ex commissario europeo ha messo assieme la squadra dei ministri in tempi record. Si tratta di soli tecnici, anche se qualcuno storce il naso di fronte a questa etichetta e non li considera veramente tali. L’unico partito di opposizione sarà la Lega Nord (una maggioranza più schiacciante non si vedeva da mezzo secolo).

Il Pdl voleva che a fare parte del nuovo governo fosse Gianni Letta, già sottosegretario con Berlusconi. Ma sia il Pd, sia l’Idv, hanno posto il veto, perché la presenza di Letta sarebbe stata un forte segnale di continuità con l’esecutivo uscente. Nette le parole di Antonio Di Pietro: “Gianni Letta veste bene, non fa il Bunga Bunga, non alza mai la voce. Ma è l’eminenza grigia di Berlusconi. È colui che da Palazzo Chigi ha avallato, studiato, scritto, difeso, fatto votare le leggi della vergogna, dell’impunità, del conflitto di interessi e della macelleria sociale. Votare Letta – ha aggiunto Di Pietro – per noi sarebbe stato come votare Berlusconi“.

Ospiti di Piazzapulita saranno: il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il filosofo Massimo Cacciari, il deputato Francesco Boccia (Pd), il sindacalista della Fiom Giorgio Cremaschi, il politologo Gian Enrico Rusconi, l’economista Francesco Daveri e i giornalisti Gian Antonio Stella del Corriere della Sera e Franco Bechis, vice direttore di Libero. Nel corso della puntata ci sarà ancora spazio per Ambra Angiolini, che interpreterà la Casta Diva.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *