Un amore e una vendetta: cronaca di un successo televisivo. Cosa accadrà?

By on novembre 11, 2011
un-amore-e-una-vendetta-alessandro-preziosi-anna-valle

text-align: center;”>un-amore-e-una-vendetta-alessandro-preziosi-anna-valle

Un amore e una vendetta, cronaca di un successo televisivo! Ebbene si, mentre il piccolo schermo italiano (“edizione prime time”), pullula di talk show di approfondimento sulla crisi politica e internazionale (Servizio Pubblico, Piazza Pulita, L’Infedele, Ballarò, Omnibus, La versione di Banfi etc. etc.) che tiene in bilico borse, banche e parlamenti, la regina degli ascolti per il pubblico nostrano, resta sempre l’amata fiction e nella fattispecie, quella di Canale 5 ovvero “Un amore e una vendetta” con Anna Valle e Alessandro Preziosi (in foto).

Il “fenomeno” è stato già sottolineato in queste settimane da diversi critici e analisti televisivi che legano il “boom” di ascolti della serie “in oggetto” ad un certo disimpegno degli italiani per le complicate vicende politiche attuali. E’ un po’ come dire che gli italiani preferiscono sognare, che c’è bisogno di distrarsi, almeno a fine giornata. In realtà le cose non sono così semplici. Anche i talk politici registrano buoni livelli negli ascolti ma risultano pur sempre battuti, nonostante i temi caldi e le ultime emergenze, dal “romanzo televisivo”. Un amore e una vendetta “inoltre”, è un prodotto fatto bene. Se così non fosse, non ne staremmo nemmeno a parlare (decine le fiction “bocciate e cancellate” in passato dopo una sola messa in onda). I dati auditel confortano questa tesi. Vediamo un po’.

Mercoledì scorso, 9 novembre, la fiction di Canale 5 (8 le puntate complessive con la regia di Raffaele Mertes) ha vinto la “prima serata”, pur avendo di fronte lo speciale di Porta a Porta in Prima serata che cercava di far luce sulla crisi politica. Un amore e una vendetta ha infatti raccolto intorno a se 4.795.000 telespettatori, con uno share del 18,22% mentre Porta a Porta su Rai 1 3.902.000 telespettatori (per carità, un grande risultato).

Bene (forse sarebbe il caso di dire, benissimo) in casa Mediaset anche Le Iene Show su Italia 1, programma scelto da 3.443.000 telespettatori (15,46% di share), contro  1.822.000 telespettatori (6,37% di share) sintonizzati sulle repliche de L’ispettore Coliandro su Rai2.

La maggioranza dei telespettatori italiani ha dunque scelto di seguire le vicende legate al matrimonio di Laura (Anna Valle) e Marco (Lorenzo Flaherty), quelle di Alberto (Ray Lovelock), padre della sposa e quelle del misterioso uomo d’affari (Alessandro Preziosi) che entra in scena in una storia fitta di misteri, equivoci e scottanti verità arrivate all’improvviso, come nel più classico schema dell’intreccio narrativo drammatico (clicca qui per il resoconto delle scorse puntate!).

Cos’altro accadrà? Appuntamento alla prossima puntata, ovviamente…

About Sabino Ferrucci

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *