“Viso d’angelo” non decolla, anticipazioni della seconda puntata

By on novembre 4, 2011
Gabriel Garko in una scena della fiction Canale 5 Viso d'angelo

text-align: justify”>Gabriel Garko in una scena della fiction Canale 5 Viso d'angelo

Non ha scaldato il cuore degli italiani il bel viso di Gabriel Garko che con l’esordio della fiction Viso d’angelo su Canale 5 non ha ottenuto grandi ascolti. Sono stati infatti poco meno di 4 milioni gli spettatori (share 15,35%) che hanno seguito la prima puntata della miniserie diretta da Eros Puglielli e scritta da Teodosio Losito andata in onda lo scorso 28 ottobre. Un risultato piuttosto al di sotto delle aspettative – in una serata che ha visto primeggiare su Rai1 I migliori anni di Carlo Conti – soprattutto dopo le dichiarazioni di Garko che si è detto entusiasta del ruolo affidatogli. L’attore interpreta l’iespttore Roberto Parisi che deve indagare su un omicidio di una prostituta, avvenuto per mano di un serial killer che lascia un rosario tra le mani delle vittime. Assieme a lui c’è Angela Garelli (Cosima Coppola). Parisi è un uomo tormentato, ha perso la sua fidanzata in mare e non è riuscito a salvarla. Nella prima puntata è stato arrestato uno sfruttatore di prostitute che non ha vuotato il sacco perchè pagato profumatamente dal serial killer. L’idea di utilizzare un uomo della polizia come infiltrato si rivela pessima, perchè Marcello, fidanzato di Angela, viene ucciso per errore dalla ragazza stessa. Angela lascia la polizia e finisce in un giro di droga. Nel frattempo Parisi ha scoperto che le vittime sono state tutte ospiti dell’Istituto Santa Teresa, centro di recupero per ragazze tossicodipendenti e prostitute dove sono avvenuti fatti inquietanti e storie strane, come quella di Suor Serafina. A causa delle indagini intorno all’istituto viene ucciso anche Ubes, trafitto salla spada di San Michele. Nonostante abbia cominciato una relazione con Fiorenza (Magdalena Grochowska), Parisi tenta di salvare Angela mandandola in cura proprio all’istituto Santa Teresa. Si rivela un escamotage perfetto per cercare qualche informazione in più per risolvere il caso. Le figlie della defunta benefattrice Alberica Forlei escono entrambe con Cristian, ufficialmente fidanzato con la prima delle due, Luisa. Cinzia, la più piccola, viene uccisa dopo aver ricevuto minacce di morte, ed è il ragazzo a essere accusato dell’omicidio. Intanto Angela è scappata dal Santa Teresa e nel tentativo di racimolare denaro per comprarsi la droga trova un rosario uguale a quello lasciato dal killer. Spaventata chiama immediatamente Roberto, ma viene colpita dal killer. Dopo il salto vedremo quello che succederà nella prossima puntata.

Roberto e Angela continuano la ricerca del serial killer: riescono a identificare l’auto dell’assassino e scoprono anche che la sua prima vittima è una dottoressa che prestava servizio al centro  Senta Teresa. Si recano allora a casa della donna dove trovano una foto della vittima con accanto un’altra figura femminile dal volto completamente cancellato. Per caso Roberto intuisce che Gloria (Loredana Cannata), potrebbe riconoscerla, ma l’assassino è più veloce di loro e ha già raggiunto la donna per ucciderla.

La seconda puntata di Viso d’angelo andrà in onda oggi 4 novembre alle 21,10 su Canale 5.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *