Anticipazioni Report stasera in tv su Rai3: Fondazione Don Verzè e San Raffaele Milano

By on dicembre 11, 2011
Report Milena Gabanelli Rai3

Stasera in prima serata su Rai3 Report, programma di inchieste condotto da Milena Gabanelli (in foto, ndr), indaga sulla fondazione di Don Verzè, sul crac del San Raffaele di Milano, sul destino di Alitalia e sulla cura miracolosa per curare la sclerosi multipla. Nella scorsa puntata Report aveva indagato sui beni culturali.

LA DIVINA PROVVIDENZA. Si indaga su Don Luigi Verzè, fondatore del San Raffaele di Milano, l’ospedale privato più importante (e rinomato) d’Italia. Un impero economico che si fonda su un mix esplosivo: Chiesa, impresa e politica. Gli ingredienti c’erano tutti: ospedale, ricerca, università, finanza, aerei e anche vino ed olio. Un sacerdote misterioso il cui crac non è più un mistero. Il manager Mario Cal si suicida nel suo ufficio: perchè? Come mai il braccio destro di Don Verzè decide di farla finita così? Cosa si nascondeva dietro l’impero economico del San Raffaele made in Milano? Inspiegabile, almeno apparentemente, il rapporto tra Don Verzè e i vertici dei servizi segreti, oltre che gli imponenti investimenti (si parla addirittura di milioni di euro) in attività come piantagioni di uva e mango in Brasile e in strutture alberghiere. L’inchiesta è a cura di Alberto Nerazzini.

L’INTESA. Report torna ad occuparsi dal caso Alitalia, la compagnia di bandiera italiana spaccata in due: da una parte Augusto Fantozzi, dall’altra la Cai (Banca Intesa, Tronchetti Provera, Colannino, Marcegaglia, AirOne e AirFrance). Cai, essendo in perdita, aveva garantito la chiusura in pareggio nel 2001: ma come è finita? E sono stati rimborsati i creditori? Come si comporterà invece il nuovo Ministro Corrado Passera, azionista di Banca Intesa? L’inchiesta è a cura di Giovanna Boursier.

C’E’ CHI DICE DI NO: FRANCESCA RAGUSA. In un mondo di egoismi e inefficienze, c’è chi dice no. E’ il caso di Francesca Ragusa che ha abbandonato Parigi per difendere l’identità del vecchio borgo di Serramazzoni. L’inchiesta è a cura di Giuliano Marrucci.

BOTTA E RISPOSTA TRA PROF. ZAMBONI E CHIRURGO LUPATTELLI. E’ stata trovata una cura che permetterebbe ai malati di sclerosi multipla di guarire, di poter muovere gli arti, di mettere fine ad un incubo. Sembrerebbe essere una svolta. Ma qual è il rapporto che intercorre tra il ricercatore che ha scoperto la terapia e il medico chirurgo che la applica in una clinica privata? L’inchiesta è a cura di Bernardo Iovene.

About Fabio Giuffrida

2 Comments

  1. Celeste Covino

    dicembre 12, 2011 at 01:04

    Nell’anticipazione sembrava si dovesse assistere al continuo della puntata scorsa, riguardo la Ccsvi, non una parola.
    Possiamo ancora sperare che il vostro interesse alla questione continui a perseguire la verità?
    Grazie.

  2. Pingback: San Raffaele in Brasile, ora spunta anche la prostituzione … – Il Fatto Quotidiano | Italia - iWooho.com

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *