Ascolti tv 25 dicembre: quanti ricordi con Mrs Doubtfire!

By on dicembre 26, 2011

text-align: justify”>Mrs Doubtfire, ascolti NataleSarà anche Natale ma l’ingranaggio degli ascolti tv non si ferma certo per le festività. Incubo per alcuni, delizia per altri. Paradossalmente anche la Santa Messa del 24 notte è caduta sotto le indiscrezioni dei dati auditel. Speriamo soltanto che nessuno si metta a disquisire sulla crisi della fede degli italiani in base ai punti percentuali che ha racimolato la diretta della Santa Messa. Diretta che, tanto per la cronaca, ha raggiunto 2.481.000 telespettatori e uno share del 14.45%. La serata, comunque, è stata vinta dello speciale de I soliti ignoti con Fabrizio Frizzi. Il game, che ha preceduto proprio la diretta della Santa Messa su Rai1, ha totalizzato il 18.05% di share con 3.788.000 spettatori, confermandosi leader di ascolti, soprattutto negli speciali in prima serata.

A seguire, nella classifica del prime time della vigilia di Natale, Canale5 che propone un classico, Mrs Doubtfire con uno strepitoso Robin Williams (in foto, ndr) con 2.663.000 telespettatori e 14.37% di share. E se durante il Natale c’è chi si lamenta del fatto che la televisione si trasformi in una scatola di vecchi, logori ricordi, riguardando le scene di Mrs Doubtfire, emozionandosi con i sentimenti che solo certi colori riescono a rievocare, si potrebbe essere tentati a preferire i ricordi al presente, soprattutto se quello che offre l’oggi si chiama Vacanze di Natale a Cortina … dopo secoli di noia non è cambiato niente, (malissimo finalmente al box office). Nel day time vince Rai1 con Buon Natale con Frate indovino e, più tardi, Passaggio a Nord Ovest (rispettivamente 15.79% e 16.97% di share). Bene anche un altro grande classico proposto da Italia 1, Il Grinch, che con il 12.36% di share racimola 1.999.000 telespettatori.

Ma passiamo al Natale, domenica 25 dicembre, e diamo uno sguardo più approfondito agli ascolti tv.  Vince la prima serata la dodicesima puntata della fiction Tutti pazzi per amore 3, con Emilio Solfrizzi, Antonia Liskova, Carlotta Natoli, Ricky Memphis, Gabriele Rossi e Martina Stella. Nell’episodio, Giovedì 29 dicembre, 3.725.000 telespettatori e uno  share del 16.18% e in Venerdì 30 dicembre, 3.689.000 con il 17.17% di share. La prima tv del film d’animazione Bolt – Un eroe a quattro zampe, diretto da Chris Williams e Byron Howard su Rai2 si ferma a 1.503.000 telespettatori (share 6,74%). Su Rai3 L’ultima Legione, film con Colin Firth, Ben Kingsley e Aishwarya si accontenta di 2.209.000 telespettatori (9,74% di share). Non brilla la replica del film per la televisione La Sacra Famiglia, con Alessandro Gassman, Ana Caterina Morariu che totalizza 2.883.000 telespettatori, con uno share del 13,95% su Canale5. Ridono in pochi anche allo speciale natalizio di Zelig Off condotto da Teresa Mannino e Federico Basso che su Italia1, con 1.977.000 telespettatori, ottiene uno share del 9,39%. Non decolla neppure la terza puntata della serie in prima tv Downton Abbey con Hugh Bonneville, Maggie Smith ed Elizabeth McGovern, su Rete4. Il fenomeno televisivo inglese ottiene 1.139.000 telespettatori, 5,17% di share; forse era il caso di dare più importanza a questa serie televisiva, magari con una diversa collocazione. Su La7 la serie inglese L’Ispettore Barnaby con 848.000 telespettatori e 4,01% di share.

Nell’access prime time perde la sfida il game di Fabrizio Frizzi I soliti ignoti che, con 3.751.000 telespettatori e uno share del 17,18%, perde contro le papere di Antonio Ricci che con Paperissima Sprint, condotto da Juliana Moreira, ottiene il 17,97% di share, con 3.938.000 telespettatori. Nel preserale bene lo speciale de L’Eredità di Carlo Conti dedicata ai ragazzi. Con i piccoli concorrenti vince la serata (senza la concorrenza di Scotti) pur superando la soglia del 20% di share solo nel segmento finale della Gigliottina. Precisamente ottiene 3.008.000 telespettatori (17,50% di share) nella Sfida dei 6 e 4.102.000 spettatori (21,46%) nella Gigliottina.

Nella mattinata molto bene la programmazione di Rai1. Mattina in famiglia con Tiberio Timperi e Miriam Leone ottiene 1.739.000 telespettatori (27,74% di share). Magico Natale, lo speciale musicale condotto da Veronica Maya cala leggermente con 23,65% di share e 2.090.000 telespettatori che salgono a 2.189.000 (22,135) con la diretta della Santa Messa di Natale. Infine, la Benedizione Urbi et Orbi celebrata da Papa Benedetto XVI ottiene 2.679.000 (25,65%) e il Concerto di Natale da Assisi 2.325.000 spettatori e il  20,86% di share.

Nel pomeriggio premiata la scelta di Italia1 di dedicare le ore pomeridiane del Natale ai film d’animazione. Dopo la puntata dei Simpson (ferma al 9,66% di share), la prima tv di Polar Express ottiene il 14,78% di share con 1.758.000 telespettatori. A seguire Balto e Balto 2 – il mistero del lupo, rispettivamente al 14,85% e 12,05% di share. Bene anche su Rai2 un classico dei cartoni animati: Il gobbo di Notre Dame visto da 1.665.000 telespettatori e uno share del 14,05%. Sottotono la seconda serata di Rai e Mediaset.

About Gianrico D'Errico

Nato a Cisternino (BR) nel 1988. Laureto in Filosofia è laureando in Scienze Filosofiche a Padova. Ama le serate con gli amici (preferibilmente a casa con coperta e cioccolata calda). Da sempre lo accompagna la passione per il cinema, gli sono irresistibili le commedie nere. Diventare giornalista è una delle tante opzioni che ha appuntate sul suo taccuino delle cose da fare da grande (assieme all'astronauta e l'inventore di cose utili). Per adesso ci prova con tanta passione per la scrittura e la televisione.

One Comment

  1. Pingback: Robin Williams morto ad Hollywood: morte naturale o suicidio? | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *