Chiusura col botto per “Don Matteo 8”. In arrivo “Che Dio ci aiuti” con Elena Sofia Ricci

By on dicembre 9, 2011
Don Matteo interpretato da Terence Hill

text-align: center;”>Don Matteo interpretato da Terence Hill

Don Matteo è uno dei successi di questa stagione televisiva, ormai profondamente in crisi. Giunta all’edizione numero 8, la serie ideata da Enrico Oldoini ha totalizzato un numero di ascolti incredibile che sul nostro blog abbiamo cercato di analizzare la scorsa settimana. Terence Hill ha creato un personaggio straordinario, che ha conquistato il pubblico con la sua semplicità. Le storie sono lineari, e la trama garantisce sempre l’happy end. Dopo tredici puntate e ventiquattro episodi, su RaiUno si è chiusa anche questa stagione, e anche stavolta, immancabile, il pubblico ha risposto alla grande. I telespettatori, infatti, sono stati 8.171.000 con uno share del 30,45%. La puntata diretta da Salvatore Basile andata in onda ieri sera aveva come titolo Don Matteo sotto accusa. Facciamo un breve riassunto di quanto è successo. Brutte notizie: a Gubbio arriva il padre di Ester, la figlia di Laura. I genitori dell’uomo vogliono ottenere l’affidamento della bambina, ma Don Matteo si schiera dalla parte della ragazza che ha accolto da tempo in canonica. Per metterlo fuori gioco il nonno della piccola architetta una messa in scena facendo accusare il frate di molestie e persino di omicidio. Alla fine, come sempre, Don Matteo svela l’arcano e dimostra la propria innocenza riuscendo finalmente a celebrare il matrimonio tra Patrizia e il capitano Tommaso.

Ma la vera sorpresa di quest’ultima puntata è nel finale, quando Don Matteo in bici si scontra con il pullmino su cui viaggia suor Angela, interpretata da Elena Sofia Ricci, che sarà la protagonista della prossima fiction targata RaiUno. Con questo passaggio di consegne la LuxVide spera di “trasportare” i telespettatori da Don Matteo a Che Dio ci aiuti per seguire le avventure della nuova eroina della serie diretta da Francesco Vicario, con Francesca Chillemi, Massimo Poggio, Serena Rossi, Miriam Dalmazio, Marco Messeri e Valeria Fabrizi. La serie racconta della crisi del Convento degli Angeli Custodi di Modena, che rischia di chiudere a causa della mancanza di vocazioni. Suor Angela, che come Don Matteo ha una famiglia allargata, decide di trasformarlo in un convitto universitario, facendo diventare la foresteria nel bar Angolo Divino. Tre ragazze e una bambina sono i personaggi di contorno che naturalmente sconvolgeranno la vita della suora. Ma chi è Suor Angela? Ex fidanzata di un gangster, ex truffatrice, e abile giocatrice d’azzardo ricorda un po’ la Whoopie Goldberg di Sister Act. “Don Matteo è più istituzionale, mentre suor Angela è anche scorretta, ma non per questo meno spirituale – ha detto Elena Sofia Ricci – Il tono è quello della commedia: si ride tanto, ma ci si emoziona e ci si commuove. Si riflette su alcuni temi sociali trattati nei casi di puntata”.

Suor Angela otterrà lo stesso successo di Don Matteo?

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *