Distretto di polizia 11: riassunto dell’undicesima puntata

By on dicembre 12, 2011
foto del cast di Distretto di polizia 11

text-align: center”>foto del cast di Distretto di polizia 11

Nonostante continui la protesta dei fan tramite messaggi sulle pagine Facebook e sui forum dedicati, Mediaset non è tornata indietro sulla decisione di mandare in onda un solo episodio di Distretto di polizia 11, scelta – alquanto bislacca – che ha fatto infuriare i telespettatori pronti ad abbandonare la serie. D’altronde non si capisce se la rete abbia deciso in questo modo di affossare un programma che nel corso del tempo ha perso lo smalto delle prime stagioni, battuto quest’anno anche dalla serie tv Tutti pazzi per amore 3. L’episodio di Distretto di polizia 11 andato in onda la scorsa settimana ha raccolto appena 3.538.000 di telespettatori e il 12,28% di share, un risultato piuttosto scarso secondo le aspettative Mediaset, tanto più che la concorrente Tutti pazzi per amore 3 ha ottenuto una media di 4.400.000 telespettatori. Vedremo se nelle prossime settimane Mediaset deciderà di cambiare il palinsesto o continuare a perdere ascoltatori senza spiegare il motivo di questa controversia. Intanto la settimana scorsa la puntata si è chiusa con la caduta di Corallo (Tommaso Ragno) nella trappola di un cacciatore. L’undicesimo espisodio andato in onda ieri sera su Canale 5 dal titolo Scelte (3.093.000 telespettatori e share del 10,92%) si è aperto con un matrimonio saltato. Un ragazzo denuncia al Decimo Tuscolano la scomparsa della sua fidanzata Lara. I due dovevano sposarsi a breve. Le ricerche portano a una zona vicino Viterbo.

Intanto prosegue la storia d’amore tra Leonardo (Andrea Renzi) e Valentina (Valentina Cervi), la quale è in cerca di un lavoro in un maneggio. La squadra indaga sulle proprietà di Martini (Simone Colombari) cercando qualcosa per incastrarlo. L’uomo, si scopre, ha avuto dei soldi da alcune imprese. Poi viene rinvenuto il cadavere di Lara, allontanatasi da Roma forse non da sola per andare in cerca di funghi. Anita (Maria Amelia Monti) prosegue la sua opera di convincimento con Otello (Paolo Calabresi): vorrebbe infatti che il collega fosse più affettuoso con il fratello gemello e che lo inserisca nella società, ma l’impresa è ardua. Alla fine, però, cede e gli trova lavoro presso un fioraio. Per il delitto di Lara, che tra l’altro era incinta, viene fermato un uomo, che si rivela essere un tipo molto strano. L’interrogatorio non porta a niente, se non a una reazione spropositata dell’accusato. E’ difficile che l’assassino possa essere lui anche se Brandi azzarda un’ipotesi: il tizio avrebbe potuto inseguirla nella fungaia e lei essere caduta sbattendo la testa. Intanto le indagini portano alla luce un nuovo fatto: una delle aziende tedesche di Martini è collegata a Corallo (Tommaso Ragno). Brandi finalmente lo arresta con l’accusa di riciclaggio. Al Distretto arriva Lavinia, l’ex moglie di Leonardo, per chiedergli dei soldi in più per lei e il figlio. La donna infatti è stata licenziata. Valentina torna a casa e annuncia il suo nuovo lavoro presso il maneggio. In carcere Martini decide di collaborare. Brandi vuole sapere dov’è Corallo e viene a sapere che ha un nuovo passaporto con il nome di Marco Costa. La caccia è aperta. Una cameriera di un autogrill, nel frattempo, riconosce la foto di Lara, ricordando chi era l’uomo che stava con lei. Si tratta del suo fidanzato, ma il ragazzo nega tutto. Valentina al maneggio si trova bene, e Mara (Miriam Leone) la prende un po’ in giro. Si scopre che il ragazzo di Lara ha vinto una borsa di studio per Yale. Lavora infatti al progetto di un programma per giochi online che ti sostituisce quando sei assente. La squadra ritiene che il colpevole sia lui e che voleva sbarazzarsi della ragazza per partire tranquillamente. Alla fine il ragazzo crolla, aveva detto la verità a Lara e scappando la ragazza è caduta ferendosi a morte. Ottavio porta i fiori ad Anita e lei ne è colpita. Brandi torna a parlare con Corallo perchè è convinto che non abbia detto tutta la verità. Risale così a un uomo che ha debiti di gioco con Corallo e che gli ha procurato un passaporto falso, ma con il nome Franco Isoardi. Ma dov’è Corallo? Nel bosco riesce a uscire dalla trappola del cacciatore. Stordito, ferito e affamato mangia dei funghi

Il prossimo episodio di Distretto di polizia 11 dal titolo ‘Un unico errore’ andrà in onda il 18 dicembre alle 21,30 su Canale 5.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *