Gli Sgommati: è arrivato lo sceriffo de Magistris

By on dicembre 5, 2011
foto_gli_sgommati_sceriffo_de_magistris

text-align: center”>Foto dello sceriffo de Magistris a Gli Sgommati

L’ultimo arrivato è lo sceriffo de Magistris alle prese con la spazzatura di Napoli. Stiamo parlando de Gli Sgommati, lo show satirico in onda su Sky Uno alle 21.00, alle prese con i problemi che affliggono il nostro bel paese. Il programma è alla sua seconda edizione: partito quest’anno a gennaio e terminato a metà giugno, è ripreso a settembre ed ogni giorno i suoi pupazzi di gomma piuma danno vita a divertenti personaggi politici e non. Da Silvio Berlusconi a Nicky Vendola, da Bersani al Trota, passando per Merkel e papa Ratzinger, nessuno si salva dalla satira di questi pupazzoni originari dell’Inghilterra. Sì, perchè nel 1984 il canale televisivo inglese ITV trasmette per la prima volta Spitting Image, un programma che avrà un enorme successo presso i sudditi di sua maestà. L’obiettivo è raccontare la politica in chiave satirica attraverso dei pupazzi e nessuno ne è passato indenne: da Margaret Tatcher alla famiglia reale, fino a Ronald Reagan, tutti hanno il loro alter ego di gomma. Spitting Image dura ben 12 anni, fino al 1996, quando c’è un fiosiologico calo d’ascolti, ma in Francia il testimone è già stato raccolto all’inizio degli anni ’90 con Les Guignols de l’info (in onda ancora tutt’oggi): Le Pen, Chirac, Sarkozy e Carlà in versione gommosa fanno ridere i francesi.

Iniziamente Gli Sgommati aveva come conduttore il pupazzo di Aldo Biscardi, poi relegato a personaggio secondario. Ora i principali protagonisti degli episodi sono i politici: c’è Bersani, la Merkel, Casini, ovviamente anche Silvio Berlusconi, e molti altri presenti già dalla prima stagione. Poi ci sono le new entry della seconda stagione come Alfano, il Trota, Maroni, d’Alema, Monti, Mentana e Luigi de Magistris, ultimo arrivato. Ha esordito nell’episodio numero 49 di giovedi primo dicembre. Il sindaco di Napoli nella centralissima piazza del Plebiscito affronta un sacco di spazzatura come in un duello nel vecchio west e dopo averlo colpito afferma: “Questa città è troppo grande per tutti i due. Noi del selvaggio Sud i problemi li risolviamo così. Lo sceriffo de Magistris è tornato in città” e aiutato dai Sora Cesira canta Jamme, Jamme, Jamme, sulle note di Rawhide dei Blues Brothers.

About Martina Fantauzzo

Nata a Milano nel 1981, si è laureata in Scienze della Comunicazione presso lo IULM e ha intrapreso la laurea specialistica in Radiofonia a Siena. Appassionata di televisione e radio, lavora da anni come autrice in un'emittente nazionale e per tre anni si è occupata di un programma che parlava di tv. Non le è sembrato vero passare tutta la giornata a scandagliare il palinsesto televisivo ed essere anche pagata. Si è avverato un sogno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *