La7, Enrico Vaime ritira libro in cui critica Enrico Mentana: “E’ un cialtrone”

By on dicembre 21, 2011

text-align: center”>Enrico Vaime attacca Enrico Mentana

Ma che cosa è successo al prolifico autore televisivo Enrico Vaime, da anni in Rai e recentemente sbarcato su La7? Pare che in questi giorni  l’uscita del suo nuovo libro “A sinistra della foto” edito da Aliberti sia stato accompagnato dall’ordine di un avvocato e dello stesso scrittore di revocare il volume da tutte le librerie d’Italia poichè nel testo ci sarebbero delle opinioni non proprio felicissime nei confronti del collega e direttore del telegiornale di La7, Enrico Mentana, che con il suo notiziario partito sotto la sua egida l’anno scorso ha raggiunto cifre da capogiro per l’emittente Telecom, arrivando a toccare punte del 15 per cento nell’edizione delle venti. Ecco cosa avrebbe scritto Vaime nel suo libro: E’ un cialtrone, è ignorante. Non ha studiato, non c’è un … da fare. Bisogna studiare!” Al quale fa seguire una valutazione positiva della testata da lui diretta : “Lui fa molto bene il telegiornale, ma solo quello, perché il telegiornale è fatto molto bene, è impaginato bene, buon artigianato. Così si fa il telegiornale. Quando lui esce dal contesto del telegiornale fa dei danni”. Roba da non crederci, eppure il non più giovanissimo signore è universalmente considerato uno dei più assennati quando lo vediamo in veste di opinionista nello spazio mattutino del Coffee Break. Ma cosa gli sarà saltato in testa? Insultare un collega e poi pretendere il ritiro del libro? Vaime tuttavia non ne ha solo per l’ex direttore del Tg5 e poi conduttore di Matrix: nel mirino ci sono anche le maestranze della tv di Stato nella quale ha lavorato per moltissimi anni. “In Rai l’unico bravo era Ruffini, per il resto il novanta per cento sono delle teste di…” Che caduta di stile per l’autore di Storie del bianco e nero in coppia con Maurizio Costanzo!E cosa ne pensa il critico del futuro della sua nuova rete televisiva?  La7 è la Rai non ancora invasa, però sta per essere invasa anche lei. Basta aspettare qualche mese e diventa una piccola Rai”. A questo punto è prevedibile un terremoto per l’emittente di Telecom Italia: difficile che Enrico Mentana non gli lanci qualche frecciatina dai suoi editoriali serali del tg e la stessa sedia di Vaime rischia di diventare vuota. Staremo a vedere.

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *