Rapporto Carelli, sfida il Talk Politico

By on dicembre 8, 2011
Carelli dal Vittoriano

text-align: justify”>Carelli dal VittorianoIl nuovo Talk Show Politico “Rapporto Carelli”, in collaborazione con Sky Tg24 è partito, ogni martedì e mercoledì sera, sullo scenario straordinario della terrazza che volge lo sguardo al “Vittoriano”, o “Monumento al milite ignoto” o “Altare della Patria”che dir si voglia, senza dubbio simbolo di Roma e non solo. Un Talk di cui tutti parlano, nella curiosità di quello che viene proposto. Dalla Politica alla Cultura, dall’Attualità, ai suoi Protagonisti. Emilio Carelli ci ha scommesso e ha voluto stravolgere la formula classica del Talk politico, per raccontare quello che siamo o, che dovremmo essere.

Ma le novità non si scoprono solo nei contenuti o nella location, infatti il programma incalzante e non banale, si presenta alla riflessione comune sui fatti, nelle opinioni personali e nel commento degli spettatori. Tutto ciò in diretta, senza fiction e senza montaggi, nemmeno plastici esemplificativi alla “Vespa”. Carelli in forma smagliante, conduce e modera gli interventi, per portarli a una conclusione, che, in politica, a volte sembra chimera.

Carelli su CieloAldo Grasso in critica alla prima puntata non gradiva le “stufette” dietro agli ospiti, tuttavia necessarie per evitarne la loro ibernazione, credo sia un dettaglio sottovalutabile visto la straordinaria scenografia che alle spalle degli stessi s’impone protagonista: l’Italia di noi Italiani.

Un sguardo all’Italia che non va in TV, ma è la TV che racconta l’Italia, nell’era del protagonismo, si tenda ora a dare significato, non solo apparenza. Come?

Il dialogo viene tutelato, le urla bandite, ma il valore aggiunto spetta all’interattività. Già come Direttore di Sky Tg24 Emilio Carelli, aveva strutturato una formula, senza filtro che seguisse la notizia, evitando lo spettacolo della stessa, in aggiornamento costante e senza influenze di parte.

In “Rapporto Carelli”, l’influenza, importante, è data da noi telespettatori e pubblico di internet, che in diretta possiamo intervenire all’interno della trasmissione nel confronto con i protagonisti (come ieri con Renato Balduzzi, ministro della Salute). I veri destinatari non sono più lo share, le star, i politici, ma il pubblico, che cerca di capire qualcosa in più della sua realtà e soprattutto di quello che potrebbe accadere.

La puntata si sviluppa dinamicamente tra le interviste agli illustri protagonisti, nazionali e internazionali, spezzoni di importanti film d’autore e richiami giornalistici che confermano ciò che stiamo vivendo, tutto ciò unito alla pungente e sagace indole giornalistica del conduttore.Emilio Carelli Sky

All’ex Direttore di Sky Tg 24, una sfida tutt’altro che semplice, nel moderare gli interventi e quello che il suo pubblico sempre più numeroso si attende. Ma le sorprese non finiscono qui. Noi attendiamo di conoscere i nuovi ospiti che a ogni puntata si presentano in diretta ogni martedì e mercoledì dalle 20.35 alle 21.30 sula canale di Sky Tg24, con la replica della puntata del mercoledì trasmessa alle 23.00 su CieloTV.

Noi siamo a “Rapporto”, “Carelli” non attende che confermare le nostra aspettative d’informazione.

About PierPaolo

Nel 2010 si avventura nella Redazione "Iene" di Mediaset. Tra il Giugno 2010 e l’Aprile 2009 collabora a diversi eventi con scopo benefico per “La città della Speranza” e per i bambini della Costa d’Avorio. Partecipa alla Giuria della manifestazione nazionale di “Miss Italia 2008”. Nel 2007 si laurea in Giurisprudenza e dal 2002 sfila come Modello per le scuderie di alcuni marchi dell’Alta Moda Milanese. Gli anni a precedere lo vedono impegnato come atleta in numerosi sport. Ironia, sagacia e curiosità lo contraddistinguono.

One Comment

  1. Pingback: Tg5 compie 20 anni: Mentana, Sposini, Mimun e Rossella | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *