Sabina Guzzanti torna in tv: c’è posto a la7

By on
Sabina Guzzanti

Continua la campagna acquisti di la7. Dopo Corrado Formigli, Roberto Saviano, Serena Dandini e altri, un nome che forse non ti aspetti: quello di Sabina Guzzanti (nella foto). Ad annunciare il suo passaggio (ufficiale) alla rete che disse no a Michele Santoro è la stessa attrice, sul proprio sito web. “Ed ecco la bella notizia che da diverse settimane vado annunciando senza darla mai: intoppi, ritardi, ma ora è ufficiale. Reggetevi forte: esiste un quarto fratello Guzzanti comico illegittimo che fa ancora più ridere degli altri 3! (…) Ebbene – prosegue l’autrice di Viva Zapatero – questo quarto Guzzanti ha appena firmato un contratto con la7. L’emittente televisiva prima di fare questo passo ha richiesto una sofisticatissima verifica del dna di cui i nostri commissariati erano sprovvisti (neutrini)”. L’autrice satirica spiega che il suo nuovo programma partirà a marzo e annuncia di voler dare filo da torcere a quel Mario Monti che, da quando è al governo, la7 (come tutti gli altri canali tv) sta pontificando quotidianamente.

Figlia del giornalista e parlamentare Paolo, sorella di Caterina e Corrado, la Guzzanti è nata a Roma nel 1963. Giovanissima ha intrapreso la carriera nel mondo dello spettacolo. Ha iniziato a lavorare in tv già alla fine degli anni ’80. Ma il suo rapporto con il piccolo schermo è stato, per usare un eufemismo, assai conflittuale. Negli ultimi anni la Guzzanti si è dedicata molto ai tour teatrali e al cinema. I suoi ultimi tre documentari, Viva Zapatero!, Le ragioni dell’aragosta, Draquila, hanno avuto un buon successo. Su Wikipedia leggiamo che ha anche partecipato al Festival di Sanremo: era il 1995.

La sua avversione nei confronti di Berlusconi e del potere in genere è più che nota. Negli ultimi tempi Sabina si è concetrata molto sui temi legati alla mancanza di libertà di espressione nel nostro paese. A la7 la Guzzanti raggiunge altri due comici come Maurizio Crozza e Serena Dandini. Il primo, con Italialand, sta riscuotendo un grandissimo successo, con lo share che ormai sfiora il 10%. Il ritorno in tv di Sabina è certamente un’ottima notizia per chi ama l’arte e la libertà di espressione. A questo punto, a rimanere fuori è Daniele Luttazzi. Ci sarà posto anche per lui, dopo la burrascosa rottura con la7 di qualche anno fa?

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *