Serie A in tv: Inter-Fiorentina

By on dicembre 10, 2011
inter fiorentina

text-align: justify”>inter fiorentinaStasera contro la Fiorentina, l’Inter ha una delle ultime possibilità per prova a tornare nelle zone alte della classifica. La 15.a giornata di Serie A si chiuderà lunedì con Roma-Juventus: i giallorossi, che hanno tre squalificati, sono alle prese anche col caso Borriello. Ma torniamo all’Inter. La squadra di Ranieri, attualmente, è a -15 punti dalla capolista Juventus e deve recuperare un incontro, quello di Genova. La Fiorentina, dal canto suo, è col morale piuttosto alto. Tutto merito della vittoria sulla Roma, una settimana fa. Ma i toscani non possono certo rilassarsi, visto che anche la loro graduatoria è deficitaria.

Molti assenti, stasera, per entrambe le squadre. I problemi principali, per Ranieri, sono a centrocampo. Wesley Sneijder, infatti, non ha ancora recuperato. Zanetti è squalificato e non ci sarà nemmeno Dejan Stankovic: quindi potrebbe essere schierato dal primo minuto il giovane Faraoni, in ballottaggio con un altro baby, Coutinho. Il tecnico dei nerazzurri si consola con i recuperi dei brasiliani Maicon e Lucio, che partiranno titolari. In avanti la coppia formata da Gianpaolo Pazzini (nella foto) e Diego Milito. I due sono a caccia di gol a San Siro, dove non segnano ormai da tempo immemore in campionato.

Veniamo alla Fiorentina. Delio Rossi deve rinunciare a uno dei suoi uomini più importanti e cioè l’infortunato Montolivo: al suo posto Lazzari. C’è ancora spazio, inoltre, per Manuel Vargas, accantonato da Mihajlovic. In attacco Jovetic e Gilardino. La partita fra Inter e Fiorentina sarà trasmessa in diretta tv da Sky e Mediaset Premium a partire dalle ore 20,45.

PROBABILI FORMAZIONI

INTER (4-4-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Faraoni, Motta, Cambiasso, Alvarez; Pazzini, Milito. A disposizione: Castellazzi, Ranocchia, Poli, Muntari, Alvarez, Castaignos, Zarate. Allenatore: Ranieri.

FIORENTINA (4-4-2): Boruc; De Silvestri, Gamberini, Natali, Pasqual; Munari, Behrami, Lazzari, Vargas; Jovetic, Gilardino. A disposizione: Neto, Nastasic, Salifu, Kharja, Romulo, Lijaic, Silva. Allenatore: Rossi.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *