Sotto l’albero di Sky: finale di stagione per “Terra Nova”, continua il successo de “I signori della fuga”

By on dicembre 17, 2011
foto-Isignoridellafuga

text-align: center”>Foto cast I Signori della fuga

Mentre la tv generalista chiude per ferie natalizie, Sky continua tranquillamente la sua programmazione e sotto l’albero di Natale tutti gli appassionati di serie tv potranno trovare un bel pacco regalo da scartare. Martedì 20 Dicembre alle ore 21.50 (in versione originale sottotitolata a 24 ore dalla messa in onda negli USA) e martedì  27 alle ore 21.00 (versione in italiano) andrà in onda su Fox il finale della prima stagione di “Terra Nova”, il telefilm prodotto da Steven Spielberg. Il riscontro, fin dalla prima puntata di questa serie tv, non è stato quello che si aspettavano i produttori che hanno speso ben 150 milioni di dollari per la prima serie: il primo episodio, infatti, è stato seguito solo da 9 milioni di americani. Ambientato nel 2149 su una terra sull’orlo del collasso ambientale, la famiglia Shannon sopravvive cercando di tenere nascosta la loro ultimogenita, Zoe. Il mondo  impone il controllo demografico e Zoe risulta essere “di troppo”: la via d’uscita si presenta come una frattura temporale che riporta la sua famiglia indietro di 85 milioni di anni, all’epoca dei dinosauri, nella colonia di Terra Nova. Lì combatteranno, insieme agli altri sopravvissuti, per salvare l’umanità dall’estinzione. Dopo gli innumerevoli insuccessi della serie, per recuperare un po’ di pubblico i produttori promettono un finale di stagione mozzafiato. Una piccola anticipazione dopo il salto.

Mentre si avvicina sempre più il giorno in cui è previsto l’arrivo dell’undicesimo esodo la situazione precipita. Il figlio del Comandante Taylor, aiutato dagli uomini del Sesto, concluderà le sue ricerche per far funzionare il portale nelle due direzioni. Dall’altra parte, nel 2149 ad aspettarlo, ci sarà un’organizzazione segreta, la stessa che manipola gli uomini del Sesto, che vuole a tutti i costi la distruzione della Colonia e la morte di tutti i suoi abitanti. D’altronde, chi controlla il passato, ha il controllo sul futuro. La posta in  gioco è altissima e si promettono memorabili battaglie, ben condite da agghiaccianti colpi di scena. E se da una parte una serie tv finisce, ce n’è un’altra che continua. E’ il caso de “I Signori della fuga” (titolo originale Breakout Kings), iniziata il 21 novembre, in onda su Fox (ogni lunedi alle 21.00) con i 13 episodi della prima stagione. I protagonisti sono Charlie e Ray, due detective federali che – per riscattarsi (è il caso di Ray, allontanato dalla polizia per furto) o per dimostrare che possono essere ancora utili nonostante i problemi di salute (Charlie) – decidono di creare una squadra che catturi detenuti evasi. Ad aiutarli saranno tre detenuti, che accettano l’accordo in virtù del quale per ogni fuggitivo riportato in galera, la loro pena verrà ridotta di un mese, ed i tre saranno trasferiti in un carcere di massima sicurezza. Nella prossima puntata in onda lunedi 19 dicembre (sesto episodio), intitolata “Idee esplosive”: mentre la squadra cerca di riacciuffare un criminale anti governativo evaso, l’uomo spedisce una bomba a casa Du Champ. Intanto Lloyd indaga sul proprio passato.

Finale della prima stagione di Terra Nova su Fox martedi 20 alle 21.50 (in versione originale sottotitolata) e martedi 27 alle 21 (in taliano).

I signori della fuga su Fox ogni lunedi alle 21.00.

 

About Martina Fantauzzo

Nata a Milano nel 1981, si è laureata in Scienze della Comunicazione presso lo IULM e ha intrapreso la laurea specialistica in Radiofonia a Siena. Appassionata di televisione e radio, lavora da anni come autrice in un'emittente nazionale e per tre anni si è occupata di un programma che parlava di tv. Non le è sembrato vero passare tutta la giornata a scandagliare il palinsesto televisivo ed essere anche pagata. Si è avverato un sogno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *