Tutti pazzi per amore 3: riassunto decima puntata

By on dicembre 19, 2011

text-align: center”>Foto Tutti pazzi per amore 3

Un Natale e un Santo Stefano così non li avevamo mai visti. Sono quelli che ha trascorso la famiglia allargata Giorgi-Del Fiore nella decima puntata di Tutti pazzi per amore 3, andata in onda ieri sera su Rai Uno. Dobbiamo dire che non è stata la migliore delle puntate, forse per le troppe cose messe insieme, alcune delle quali un po’ troppo sopra le righe. Qualche nota stonata c’è stata. Partiamo, quindi, dal giorno di Natale con la storia che ha fatto un po’ da padrone nei due episodi: i coniugi Pierantoni (Giulio e Stefania) vengono trovati da Paolo (Emilio Solfrizzi) e Laura (Antonia Liskova) distesi, stremati e feriti nel giardino di casa. Portati in ospedale, gli animi non si calmano, anzi. I due  proprio non ne vogliono sapere di far pace, continuano a farsi del male l’uno all’altro. Giulio morsica violentemente la gamba di Stefania, che a sua volta rompe uno specchio in faccia a Giulio. I due portano perfino gli infermieri a schierarsi da una parte e dall’altra, creando una situazione di litigio all’interno dell’ospedale. E noi, a questo punto, ci chiediamo: ma dov’è il senso di questa “guerra dei Pierantoni”? Perchè all’interno di una serie tv così fresca, simpatica, divertente mettere una nota stonata come questa? In dieci puntate della terza stagione il solo sviluppo che gli autori hanno saputo trovare per questa storia è stato quello di portare i due coniugi a volere l’uno la morte dell’altro?

Lasciamo da parte i Pierantoni e continuiamo a capire cosa è successo agli altri personaggi. Eva (Anita Caprioli), dopo la vigilia di Natale, viene sbattuta fuori casa da Roberta e trova rifugio a casa Giorgi-Del Fiore. In crisi, Eva piange tutto il giorno e solo le zie riescono a far ragionare Roberta e farle tornare insieme. Ma c’è qualcun’altro che sta soffrendo di gelosia acuta ed è Emanuele che, ingannato da Francesca (vi ricordate il reggiseno di Viola rubato nella scorsa puntata?), si trasforma in Otello (con tanto di parrucca riccia, con la faccia dipinta di nero) e accusa Viola di avere fatto l’amore con Jean Claude. Intanto Nina e il suo amico Fab vengono arrestati perchè sorpresi in un cimitero a fare delle pozioni magiche, mentre Cristina e Raoul sono sempre più in ansia per i soldi che devono risparmiare in vista della nascita del bambino. E il triangolo amoroso Giampaolo, Monica, Elisa? Ci farà stare sulle spine per le prossime puntate perchè i due amanti decidono di parlare ad Elisa, ma lei casualmente scopre la tresca e medita vendetta. Al momento del discorso di Giampaolo e Monica, Elisa li anticipa dando loro la bella notizia: è incinta! Ma sarà vero? Una puntata davvero frenetica, ma con pochi momenti freschi e divertenti, persino le coreografie non sono state degne di nota: i nonni Mario e Clelia che cantano “Prima di partire per un lungo viaggio”, una canzone che ben poco si adatta ad una coreografia e soprattutto a loro due; e Martina Stella (Elisa) che sul tetto di una macchina, vestita da sexy guerriera con in mano una spada, interpreta “Senza pietà” di Anna Oxa. Qui la scelta poteva anche essere azzeccata, ma cosa centravano i meccanici che ballavano l’hip hop?

About Martina Fantauzzo

Nata a Milano nel 1981, si è laureata in Scienze della Comunicazione presso lo IULM e ha intrapreso la laurea specialistica in Radiofonia a Siena. Appassionata di televisione e radio, lavora da anni come autrice in un'emittente nazionale e per tre anni si è occupata di un programma che parlava di tv. Non le è sembrato vero passare tutta la giornata a scandagliare il palinsesto televisivo ed essere anche pagata. Si è avverato un sogno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *