Ballando con le stelle 8, Rivera invita Berlusconi

By on gennaio 5, 2012
silvio berlusconi

Questa edizione di Ballando con la stelle, la numero 8, sarà caratterizzata dalla massiccia presenza di ex calciatori. Milly Carlucci dovrà ‘allenarne’ ben tre: Marco Delvecchio, Christian Vieri e Gianni Rivera. Uno dei più discussi di questi giorni è proprio Rivera, il cui compenso sarà di ben 400mila euro. Ma per l’ex milanista non c’è affatto da scandalizzarsi, anzi. La cifra è una sorta di compensazione. “Per 50 anni la tv ha sfruttato la mia immagine a livello commerciale e io non c’ho guadagnato niente. Centinaia di prodotti commerciali, alcuni anche di grande successo: non sono mai stato interpellato. Degli amici avvocati allora mi hanno detto: è ora di sanare la Rai, a giusto lavoro giusto compenso”.

Secondo Gianni Rivera, “Ballando con le stelle è un programma serio, seguito da moltissime persone. L’area berlusconiana sta provando a mettere in difficoltà Milly Carlucci, dopo che ha vinto la causa per impedire la messa in onda di Baila. Io non ho rapporti con Silvio Berlusconi dal 1986 da quando cioè ho lasciato il Milan. L’ex premier a Ballando? E’ il benvenuto – ha detto Rivera al Corriere della Sera. – Sarebbe il suo mestiere“. Ma anche X Factor non sarebbe male per il fondatore del Pdl, visto che ha sempre avuto una grande passione per il canto.

Nonostante la poco brillante carriera politica, Gianni Rivera non esclude di poter tornare in corsa. A 68 anni, d’altronde, nel nostro paese un politico è ancora considerato un adolescente (sulla copertina di Max il Sindaco di Firenze Matteo Renzi ha il biberon). “Non so se prenderò parte a qualche progetto. Ma è vero che con un gruppo di amici stiamo pensando di riorganizzarci. La gente è molto delusa. Occorre rifare il centrodestra, che poi è il centrosinistra del passato. Tutti i socialisti e i democristiani di ieri – ha detto Rivera – sono nel centrodestra di oggi“.

gianni-rivera-ballando-con-le-stelle

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *